La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Bastiglia, per 58 metri può aprire mega sala slot. Per la giunta va bene così

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ma in base a che criterio sono stati calcolati i luoghi sensibili da parte del Comune?  Siamo andati a leggere la legge regionale del 2013 (poi ulteriormente integrata in senso restrittivo nel 2018). 'I Comuni possono individuare altri luoghi sensibili ai quali si applicano le disposizioni tenuto conto dell’impatto dell’installazione degli apparecchi sul contesto e sulla sicurezza urbana, nonché dei problemi connessi con la viabilità, l’inquinamento acustico e il disturbo della quiete pubblica'


Bastiglia, per 58 metri può aprire mega sala slot. Per la giunta va bene così
'La nuova sala scommesse dista 558 metri dalla palestra del Comune, il luogo sensibile più vicino, e 640 metri dalla scuola Santa Maria Assunta, distanza calcolata secondo il percorso pedonale più breve superando seppur di poco la distanza minima di 500 metri indicata dalla legge Regionale'. Inizia così la risposta della giunta di Bastiglia alla interrogazione presentata dal consigliere Gerardo Maffei (La Pressa è stata la prima a darne notizia) sulla mega sala slot che sta per aprire i battenti in via Canaletto. Il caso ha destato molto clamore in paese ed è finito anche sul tavolo della giunta regionale grazie a una interrogazione del consigliere Michele Barcaiuolo. Ora è certo: la sala giochi aprirà.

La definizione di 'luoghi sensibili' e la legge regionale

Insomma per 58 metri (la distanza dalla palestra comunale) il Comune di Bastiglia ospiterà un mega struttura per il gioco d'azzardo legale. Con tutti i rischi ad essa collegati. Ma in base a che criterio sono stati calcolati i luoghi sensibili da parte del Comune? 
Siamo andati a leggere la legge regionale del 2013 (poi ulteriormente integrata in senso restrittivo nel 2018). Stabilisce che 'I Comuni possono individuare altri luoghi sensibili ai quali si applicano le disposizioni tenuto conto dell’impatto dell’installazione degli apparecchi sul contesto e sulla sicurezza urbana, nonché dei problemi connessi con la viabilità, l’inquinamento acustico e il disturbo della quiete pubblica'. Ebbene, l'ultima mappatura dei 'luoghi sensibili' del Comune di Bastiglia è stata eseguita dall'Unione del Sorbara e risale a marzo 2018 a rettifica di quella del 2017 (come si legge nella risposta data a Maffei). In quella occasione evidentemente non si pensò di individuare alcun luogo più vicino al Canaletto come luogo sensibile per evitare l'insediamento di sale slot. Forse, ad esempio, a partire, ma andrebbero ovviamente fatte misure precise, dall'ingresso dell'oratorio di via don Minzoni 4.

La sala

Dalla risposta della giunta di Bastiglia si apprende che la domanda da parte della attività è stata presentata a giugno 2019. Il rilascio della autorizzazione finale è di competenza della questura di Modena che farà una istruttoria in relazione ai contenuti della istanza e quindi anche sul numero delle postazioni di gioco. Gli orari di apertura - spiega la giunta - dovranno rispettare la ordinanza 2017 e quindi le fasce di funzionamento degli apparecchi vanno dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22.
'Non è possibile - si legge ancora nella risposta protocollata e letta a voce nell'ultimo Consiglio comunale di Bastiglia - effettuare incontri con la proprietà che mette a disposizione un immobile per l'esercizio di una attività, al pari di una qualsiasi attività economica che si vada ad insediare sul territorio. Sul territorio di Bastiglia sono presenti 3 pubblici esercizi (2 bar e una tabaccheria) che ospitano apparecchi da gioco in maniera complementare rispetto alla attività principale svolta, fino a un massimo di 5 apparecchi'.
Infine il tema della possibile 'compensazione economica a vantaggio del Comune di Bastiglia per il possibile disagio che questa struttura creerà' sollevato da Maffei. 'Come previsto dagli strumenti urbanistici comunali è previsto il pagamento del costo di costruzione (869,95 euro) e dei diritti di segreteria (200 euro). Non è possibile individuare ulteriori adempimenti a carico dell'impresa nè subordinare l'apertura della sala scommesse a vincoli o prescrizioni non espressamente previsti dalla normativa di riferimento'.

Giuseppe Leonelli

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:144707
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103149
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55476
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51142
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:43795
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:43262
Societa' - Articoli Recenti
Scuola, a Modena 18 milioni per nuove..
Per supplire alla carenza di personale docente ed Ata. A Modena 2 milioni spesi su edifici e..
11 Settembre 2020 - 01:49- Visite:311
Scuola Emilia Romagna, regole in caso..
Ecco le indicazioni operative per la riapertura delle scuole e per la gestione di casi e ..
10 Settembre 2020 - 19:27- Visite:1142
Covid, 8 nuovi casi a Carpi. Contagi ..
Nuovi malati anche a Campogalliano, Castelfranco, Formigine, Mirandola, Nonantola, Savignano..
10 Settembre 2020 - 17:35- Visite:2033
Covid: 110 contagi in Regione. a ..
In provincia di Modena, su 23 nuovi positivi, 12 sono di rientro dall’estero e 3 di ..
10 Settembre 2020 - 17:06- Visite:1649


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122119
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67728
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67050
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51142