La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
progettiQuelli di Prima

A fuoco il circolo La Terra dei Padri

La Pressa
Logo LaPressa.it

Distrutta da un attacco incidendirio la sede di via Nicolò Biondo a Modena. Fabio De Maio: 'Ora le istituzioni si pongano qualche domanda sul clima d'odio alimentato. Il Sindaco: 'Atto inaccettabile. L'antifascismo non è bruciare i locali'


  • A fuoco il circolo La Terra dei Padri
  • A fuoco il circolo La Terra dei Padri
  • A fuoco il circolo La Terra dei Padri
  • A fuoco il circolo La Terra dei Padri
  • A fuoco il circolo La Terra dei Padri
  • A fuoco il circolo La Terra dei Padri
  • A fuoco il circolo La Terra dei Padri
  • A fuoco il circolo La Terra dei Padri
  • A fuoco il circolo La Terra dei Padri
  • A fuoco il circolo La Terra dei Padri
Danni ingenti alla sede del circolo culturale La Terra dei Padri, in via Nicolò Biondo 297 a Modena. I vigili del fuoco sono intervenuti poco prima delle 2,  allertati da un incendio sviluppato all'interno della porzione di capannone dove ha sede l'ufficio e la sala utilizzata per le cene sociali, le conferenze, e le attività culturali dell'associazione. Dalle prima ricostruzioni ignoti avrebbero lanciato un oggetto incendiario dalla finestra che si affaccia sull'ingresso e sulla strada principale e che immette all'ufficio. Da qui il rogo si è propagato per la maggior parte del locale provocando danni ingenti alla struttura, rendendola parzialmente inagibile.
 
Le fiamme hanno danneggiato in modo rilevante i locali mentre un denso fumo ha invaso buona parte del fabbricato rendendolo parzialmente inagibile. Il fumo ha reso complesse le operazioni di spegnimento obbligando i Vigili del Fuoco ad agire protetti da autorespiratori.

Nessuna persona è stata ferita nell'incendio.
 
Il Presidente del circolo Fabio De Maio: 'I rappresentanti istituzionali a fianco degli antagonisti, ora si pongano qualche domanda sulla campagna di odio contro di noi'
 
'Un atto gravissimo che riporta al clima degli anni '70 al quale rispondiamo con serenità e con fermezza, continuando a svolgere la nostra attività, a costo di svolgere anche le prossime conferenze nel cortile all'esterno del circolo, se la sede non sarà agibile. Di fronte ad un atto così violento che ci riporta agli anni più bui della nostra storia chiediamo ai rappresentanti delle istituzioni pubbliche che hanno sfilato insieme ai sedicenti antagonisti di porsi qualche domanda sul clima di odio generato intorno al nostro circolo e alla nostra attività che si è sempre svolta in modo trasparente ed aperto a tutti. Li invitiamo nuovamente, visto che non hanno mai risposto all'invito, di venire a vedere cosa è successo, l'immagine di libri bruciati che ci riportano agli anni più bui della nostra storia e, lo ripetiamo, a farsi qualche domanda. E' finito il tempo dei cattivi maestri'

Il Sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli: 'Atto inaccettabile. L'antifascismo non è bruciare i locali'

“Un atto inaccettabile, che condanno duramente, e del quale mi auguro che i responsabili vengano presto individuati e puniti”. Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli commenta così l’incendio probabilmente doloso che si è verificato nella notte nella sede del circolo “La terra dei padri” in via Nicolò Biondo.

“E' noto come io la pensi e che io non condivida nulla di quel circolo – sottolinea Muzzarelli - ma dobbiamo stare tutti attenti: anche la più radicale differenza di idee non deve mai spingere a ricorrere ad atti violenti.  Sappiamo bene cosa sia successo in passato quando si sono innescate spirali di odio e violenza. L'antifascismo non è bruciare locali: i veri antifascisti – conclude il sindaco - sono morti per liberarci dal nazifascismo e regalarci la democrazia, in cui non serve la violenza per affermare le proprie idee”.

Che cosa è La Terra dei Padri

Il circolo culturale di destra La Terra dei Padri è stato autorizzato ed ha aperto i battenti a Modena lo scorso gennaio con lo scopo (definito da statuto pubblicato), di promuovere il dibattito politico e culturale su i temi della politica nazionale ed internazionale. Un'apertura anticipata da presidi 'antifascisti' e prese di posizione da parte di movimenti anarchici e di sinistra e, a livello istituzionale, dai vertici del PD (compresi deputati e senatori) e dai rappresenti del consiglio comunale promotori, di recente, di un apposito Ordine del Giorno.

Il circolo ha promosso fino ad ora numerose iniziative, cene sociali, conferenze serate musicali. 

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:37029
Modena in silenzio: è morto Luciano Landi. L'ultima dolce profezia
Societa'
27 Agosto 2020 - 20:07- Visite:13740
Vigili del fuoco, prove di soccorso a Campogalliano
Pressa Tube
03 Giugno 2017 - 15:43- Visite:12067
Tenta il suicidio lanciandosi con l'auto dentro al lago
La Nera
13 Agosto 2017 - 12:58- Visite:11954
Vigili del fuoco volontari, promossi i 24 allievi
Pressa Tube
19 Giugno 2017 - 14:10- Visite:11892
Incendi, Bonaccini a Lama incontra i vigili del fuoco
La Provincia
05 Agosto 2017 - 19:01- Visite:11716
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11850
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15191
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13146
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12403


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:19792
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15191
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13146
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12582