Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Bonaccini promise 4,5 milioni di nuovi alberi. Ma il bando è un flop

La Pressa
Logo LaPressa.it

Piccinini (M5S): 'Solo 23 richieste di accreditamento per altrettanti vivai interessati a partecipare all’iniziativa'


Bonaccini promise 4,5 milioni di nuovi alberi. Ma il bando è un flop

Solo 23 richieste di accreditamento per altrettanti vivai interessati a partecipare all’iniziativa: è sostanzialmente un flop il bando della Regione che avrebbe dovuto portare in Emilia-Romagna alla piantumazione di 4,5 milioni di nuovi alberi nei prossimi 5 anni. A rivelarlo è Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, che grazie a un accesso agli atti è riuscita ad ottenere i dettagli di un’iniziativa, che per la Giunta avrebbe dovuto dare il via a quella “rivoluzione green” più volte promessa, ma che nei fatti si è rivelata essere un clamoroso buco nell’acqua. Sono state, infatti, soltanto 23 le strutture vivaistiche (che materialmente distribuiranno gratuitamente a cittadini, associazioni ed enti gli arbusti e gli alberi da piantare) che hanno fatto richiesta di accreditamento alla Regione. A Modena appena 6 vivai hanno dato la loro adesione, 4 a Bologna, 2 rispettivamente a Piacenza, Ravenna, Forlì-Cesena e Ferrara, mentre sia a Reggio Emilia che a Rimini solo 1 una struttura ha deciso di partecipare al bando.

Con questi numeri significa che ogni vivaio, a partire dal 1° ottobre, dovrebbe distribuire gratuitamente qualcosa come 21mila piante in tre mesi per far raggiungere alla Regione l’obiettivo delle 500 mila piante messe a dimora entro il 2020. Un traguardo totalmente irrealistico – commenta Silvia Piccinini – A nostro avviso il motivo di questo clamoroso flop è dovuto soprattutto al complesso meccanismo ideato per la distribuzione delle piante, che obbliga i vivai a dover completare una serie di passaggi burocratici che evidentemente hanno scoraggiato i più”.

C’è poi il nodo delle risorse: la Giunta ha messo a disposizione per questo progetto poco più di 1,5 milioni di euro riconoscendo ai vivai da 1 a 5 euro a seconda della grandezza degli arbusti distribuiti. “Come al solito gli annunci roboanti della Regione sull’ambiente si dimostrano totalmente inconsistenti – aggiunge Silvia Piccinini – Altro che nascita di un ‘nuovo corridoio verde’ come l’avevano chiamato il presidente Bonaccini e l’assessore Priolo durante la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa all’inizio di giugno. Bisognava investire più risorse, e sicuramente in modo migliore, se si voleva attuare realmente un’iniziativa che il MoVimento 5 Stelle da anni promuove con Alberi per il futuro”.

Leggendo attentamente il bando, inoltre, si scopre che la Regione, evidentemente già immaginando un probabile flop, ha condizionato la prosecuzione dell’iniziativa dal 2021 in poi proprio al successo della prima distribuzione. “Con questi numeri va da sé che il prossimo anno il bando non sarà confermato, facendo così concludere anticipatamente l’iniziativa e condannando la notizia di 4,5 milioni di nuovi alberi in Emilia-Romagna ad essere una clamorosa fake news” conclude Silvia Piccinini.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:182286
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174257
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:137682
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109050
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:79412
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:76091

Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12319
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16589
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13984
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:13066
Quelli di Prima - Articoli più letti
AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:21795
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16589
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13984
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:13237