Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Due alluvioni devastanti in 6 anni. Dalla Regione nessuna autocritica

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Come se davanti a un paziente malato invece di cercare una cura alla malattia ci si limitasse a complimentarsi coi medici che miracolosamente lo salvano ogni volta’


Due alluvioni devastanti in 6 anni. Dalla Regione nessuna autocritica

La retorica con cui la maggioranza monocolore che governa la città e la Regione incensa se stessa e con cui continua ad autodifendersi anche di fronte a disastri come quello della alluvione di domenica, ha raggiunto livelli intollerabili. La comunicazione - così come nella gestione della emergenza Covid, con Modena da settimane maglia nera in Regione - sembra essere l'unica arma che la classe politica è capace di mettere in campo per risolvere i problemi.
Sul Covid del resto nulla si è fatto questa estate pur sapendo la tempesta in arrivo e ora si gestisce l'ingestibile senza un minimo di rimorso, con l'opposizione dal canto suo impegnata solamente a rincorrere gli umori giornalieri dei cittadini. Qualunque essi siano.
Intanto la prevenzione vera è sostituita dagli annunci e l'autocritica, che sarebbe doverosa davanti alle immagini che abbiamo tutti sotto gli occhi, è sostituita da un inguardabile scaricabarile o da un vago fatalismo al grido di 'era tutto imprevedibile'. Se in sei anni si spacca per due volte un argine del fiume mandando sott'acqua centinaia di famiglie, almeno la decenza di chiedere scusa, i cittadini se l'aspettano. Invece nulla, zero. Si fanno i complimenti ai volontari (loro sì al lavoro senza retorica), si racconta di come si è stati bravi a chiudere la falla sull'argine in una giornata e si annunciano richieste di stato di emergenza al Governo. Nessuno con responsabilità di Governo che dica che quell'argine non doveva rompersi e che - se si è rotto - la colpa è appunto di chi ha governato male la situazione del nodo idrogeologico modenese. Bonaccini dopo essere stato in silenzio per tutta la giornata di domenica, ha già detto che in Consiglio regionale relazionerà l'assessore Priolo, mentre Muzzarelli ha acceso i riflettori sull’eccellente lavoro della protezione civile. Usando le straordinarie competenze che abbiamo nella fase di emergenza per nascondere la malattia profonda e cronica di cui è affetto il nostro territorio. Come se davanti a un paziente malato invece di cercare una cura alla malattia ci si limitasse a complimentarsi coi medici che - miracolosamente - ogni volta riescono a intervenire chirurgicamente per scongiurare il peggio.
Eppure i segnali per prevedere un simile scenario vi erano tutti. Nelle relazioni tecniche, negli allarmi degli esperti, nel grido di aiuto dei comitati. Ma non si è fatto nulla o quasi. Nemmeno il lamento di dolore che si alza ora da Nonantola e dalle zone alluvionate, la rabbia e la disperazione dei ristoratori già piegati dal Covid e che hanno perso tutto (penso a casi come quello di Vinicio o a La Brace a Modena), riesce a coprire il ritornello del 'va tutto bene' della maggioranza di Governo. Nemmeno ora chi ha responsabilità amministrative riesce a dire 'abbiamo sbagliato'.
Luca Ghelfi


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Gibellini
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:185964
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:177634
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:138083
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109287
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:76907
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70762

Politica - Articoli Recenti
Covid, la Cina comincia già a ..
In Cina il 76% della popolazione over 12 ha completato il ciclo vaccinale. In Cina i casi ..
25 Ottobre 2021 - 18:02- Visite:182
No al Green pass, stasera le fiaccole..
Alla luce delle torce si terrà un minuto di silenzio e un abbraccio collettivo al quale ..
25 Ottobre 2021 - 17:42- Visite:327
Letta: 'Il Ddl Zan va approvato, ..
'Fare un’esplorazione con le altre forze politiche per cercare d icapire le condizioni che..
25 Ottobre 2021 - 16:02- Visite:170
Centrodestra: a Modena un flop dopo ..
Il centrodestra un tempo forzista, ieri leghista e oggi meloniano, continua sulla propria ..
25 Ottobre 2021 - 10:58- Visite:678
Politica - Articoli più letti
'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:185964
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:178146
Green Pass, nelle grandi aziende ..
Al di là della deroga per le piccole imprese, il lavoratore che non esibisce il Green Pass ..
09 Ottobre 2021 - 15:08- Visite:120837
Miracolo di Ferragosto: anche ..
'Col Green Pass ogni giorno aumenta il rischio di incontrare contagiati-contagiosi muniti di..
15 Agosto 2021 - 07:58- Visite:115673