Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

Guerra Ucraina, la missione italiana sarà guidata da Figliuolo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Figliuolo passa dalla lotta al Covid al fronte. A spiegarlo è stato Giorgio Mulè, sottosegretario alla Difesa, in una intervista a Il Giornale


Guerra Ucraina, la missione italiana sarà guidata da Figliuolo
Alla guida del Comando operativo di vertice interforze e logistico impegnato a rafforzare il contingente Nato nel contesto della guerra in Ucraina sarà il generale Figliuolo che passa dalla lotta al Covid al fronte. A spiegarlo è stato Giorgio Mulè, sottosegretario alla Difesa, in una intervista a Il Giornale.

'I militari italiani a disposizione dell'Alleanza atlantica andranno a rafforzare il contingente Nato per presidiare i paesi limitrofi all'area di crisi che fanno parte del Patto Atlantico. Non possiamo farci trovare impreparati di fronte ad un possibile inasprimento della crisi, ma in nessun modo i militari italiani sono autorizzati ad entrare in Ucraina, servirebbe un'autorizzazione del parlamento. Ai militari già in Lettonia (250 con 139 mezzi terrestri) e Romania (130 e 12 aerei) si aggiungeranno poche unità e tutti e 400 saranno impiegati subito per pattugliamento e intellligence, anche con 2-3 navi nel Mediterraneo orientale e nel Mar Nero. Da giugno fino al 30 settembre si aggiungeranno 1350 militari, 77 mezzi terrestri, 2 navi e 5 aerei - ha detto Mulè -. Eventualmente, ancora 600 militari, per un massimo di 1970, ma altri 2000 saranno a disposizione. Coordinerà la missione italiana il generale Figliuolo che non interverrà sul terreno, dove ci saranno i comandanti dei diversi contingenti, il suo ruolo di guida del Comando operativo di vertice interforze è logistico, metterà insieme le truppe'.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Politica - Articoli Recenti
Di Maio in seggio emiliano blindato ..
Il video di allora: 'Io col partito che in Emilia Romagna toglieva i bambini alle famiglie ..
30 Luglio 2022 - 20:24
Pd regala collegio sicuro in Emilia a..
'Credo che Luigi Di Maio sia stata la persona che più ha compreso potenzialità e gli ..
30 Luglio 2022 - 19:51
Voto, Pd Modena fa la rosa dei ..
Fanno parte della lista l’ex direttrice sanitaria Ausl, appena andata in pensione, Silvana..
30 Luglio 2022 - 16:23
Dai 5 Stelle ad Articolo 1: la nuova ..
Porte aperte in Articolo 1 per Max Bugani e Marco Piazza, i due storici esponenti del ..
30 Luglio 2022 - 14:40
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58