Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
articoliPolitica

Il M5S: 'Tari, a Modena il Comune vuole mantenere status quo con Hera'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'A Forlì in 3 anni di gestione diretta della raccolta, si è registrata una riduzione della TARI del 26% in tre anni'


Il M5S: 'Tari, a Modena il Comune vuole mantenere status quo con Hera'
'Giovedì sono state approvate a larga maggioranza trasversale (anche con la benevola astensione delle opposizioni di destra e con il silenzio totale dei Verdi) alcune delibere che riguardano la Tari. Il MoVimento 5 stelle si è opposto innanzitutto si continua ad affidare raccolta, smaltimento e incenerimento ad Hera, in attesa di una “nuova” gara di affidamento del servizio ed in un regime di prorogatio già stigmatizzato dall’ANAC; a Hera viene anche assegnato il compito della riscossione (ma non del recupero crediti)'. A intervenire in questi termini è il gruppo M5S in Consiglio comunale (nella foto il consigliere Giovanni Silingardi).

'Se è vero che le tariffe Tari sono quelle del 2017 (peraltro alte) le agevolazioni, evidenziate con prontezza dalla stampa locale, sono le solite ed erogate non con i soldi di Hera (che ricordiamo ha avuto un utile 2020 di 1,1 miliardi di euro) ma con soldi che derivano dal Governo e in minima parte dal Comune di Modena, quindi a pagare di fatto sono i cittadini. Non solo, per sostenere le famiglie e le imprese nel post-Covid ci sono poche risorse, che deciderà la Giunta senza discussione pubblica, sempre presi dalle tasche dei cittadini e che arriveranno comunque a ristorare una parte minima di quanto pagato, soprattutto dalle imprese (come quelle della ristorazione) che avendo lavorato molto meno hanno prodotto meno rifiuti - continua Silingardi -. Quindi uno dei punti centrali della questione è il seguente: essendo il gestore Hera una spa perché, mentre il guadagno viene trattenuto dalla Società, le eventuali riduzioni di entrate non vanno ad intaccare gli utili dell’impresa ma, per non pesare sui cittadini (e ci mancherebbe), vengono compensati da fondi statali o comunali? Il punto nodale è che l’amministrazione comunale intende mantenere lo status quo “a prescindere”, nonostante il nostro incessante e reiterato invito di riportare la raccolta rifiuti “in house”, creando una propria struttura ed eliminando il palese conflitto di interessi tra raccolta differenziata ed incenerimento. Se non interessa agli amministratori, ai cittadini invece interessa sapere che la Tari potrebbe essere più leggera per tutti: a Forlì in 3 anni di gestione diretta della raccolta, oltre a raggiungere una percentuale di oltre l’80% dei rifiuti riciclati (Modena a malapena arriva al 72%), si è registrata una riduzione della TARI del 10% nel primo anno, di un ulteriore 10% nel secondo anno, e ancora di un 6% nel terzo anno. Insomma nessun segno di cambiamento. In queste condizioni ci si chiede, quindi, come sarà possibile realizzare il sistema della tariffazione puntuale, che il MoVimento auspica da tempo, annunciato per il 2024 nonostante la Legge Regionale n. 16/2015 ne imponesse l’adozione entro il 31 dicembre 2020'.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Gibellini
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:173517
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:108602
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:79164
Autostrade, la concessione resta: la De Micheli 'passa sul cadavere' ..
Politica
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:73985
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:70807
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70153

Politica - Articoli Recenti
Vaccino, altre 300 firme per chiedere..
La raccomandata inviata da 130 tra medici e insegnanti modenesi non vaccinati al direttore ..
04 Settembre 2021 - 21:19- Visite:96
'Eutanasia, Muzzarelli non pieghi ..
Rossini (Pdf): 'La materia richiede l’intervento del parlamento e referendum promosso ..
04 Settembre 2021 - 17:45- Visite:246
Obbligo vaccinale, Crisanti boccia ..
'Da Israele arrivano dati che indicano come l’efficacia dei vaccini si sta riducendo al ..
04 Settembre 2021 - 16:02- Visite:590
Pavullo, nuova sede Forza Italia, ..
Inaugurata alla presenza del candidato sindaco uscente e dell'assessore al turismo, ..
04 Settembre 2021 - 12:53- Visite:348
Politica - Articoli più letti
'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:173517
Miracolo di Ferragosto: anche ..
'Col Green Pass ogni giorno aumenta il rischio di incontrare contagiati-contagiosi muniti di..
15 Agosto 2021 - 07:58- Visite:110753
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:108602
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:79164