Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
articoliPolitica

Lavoro, le donne modenesi guadagnano il 47% meno degli uomini

La Pressa
Logo LaPressa.it

Cisl: 'Le donne hanno generalmente orari di lavoro inferiori, non sempre per scelta; sono adibite a mansioni meno qualificate'


Lavoro, le donne modenesi guadagnano il 47% meno degli uomini
A Modena le donne che lavorano guadagnano meno degli uomini. Molto meno.
Lo rivela un’indagine del Caf (Centro assistenza fiscale) Cisl Emilia-Romagna, che ha analizzato 142.629 dichiarazioni dei redditi presentate l’anno scorso con il modello 730 presso le sue sedi provinciali (Modena compresa).
Incrociando i suoi dati con quelli dell’Inps, la Cisl afferma che la retribuzione media pro capite delle donne è inferiore del 47,6% della retribuzione media pro capite degli uomini.
Il reddito medio delle lavoratrici modenesi dipendenti, infatti, è passato dai 19.942 euro del 2015 ai 20.233 euro del 2019 (+1,5%).
Nello stesso periodo il reddito medio pro capite degli uomini è passato da 28.814 a 29.863 euro (+3,6%).
Anche in termini percentuali, quindi, nel quinquennio 2015-2019 il reddito delle donne è cresciuto meno di quello degli uomini e il gap tra i generi si è ampliato.

«I dati del nostro Caf rivelano un’inaccettabile disparità – commenta il segretario generale della Cisl Emilia Centrale William Ballotta – Le ragioni del permanere di una così marcata differenza retributiva sono varie. Le donne hanno generalmente orari di lavoro inferiori, non sempre per scelta; sono adibite a mansioni meno qualificate, pur possedendo le stesse competenze e professionalità degli uomini; le progressioni di carriera sono più lente, perché le donne devono dedicarsi anche alla famiglia; i contratti di lavoro sono più precari».

I dati del Cisl Cisl Emilia-Romagna confermano l’analisi di Ballotta. Nella nostra regione le lavoratrici dipendenti in part time sono il 47% del totale; quelle assunte a tempo indeterminato sono il 71,4%, contro il 77% degli uomini. Inoltre è femminile il 52% dei rapporti di lavoro a tempo determinato e il 53% dei rapporti stagionali.
Anche le donne full time lavorano meno giorni rispetto agli uomini: la media è di 249 giornate pro capite per le prime, contro le 268 giornate pro capite per i secondi.

«In pratica le donne impegnate a tempo pieno lavorano un mese in meno dei colleghi – aggiunge il segretario della Cisl Emilia Centrale - Non è quasi mai una scelta, ma dipende dalla tipizzazione dei contratti di lavoro, più penalizzante per le donne».

In questo contesto si aggiungono le difficoltà legate alla pandemia. A settembre 2020 in regione l’occupazione femminile è scesa del 2,9% rispetto allo stesso periodo 2019: in valore assoluto, si tratta di 25 mila posti in meno tra lavoro dipendente (13 mila) e autonomo. Al terzo trimestre 2020 è sceso del 2,4% anche il tasso di occupazione femminile, mentre quello maschile è calato dell’1,6.

«Nonostante Modena sia tradizionalmente un territorio a forte occupazione femminile (secondo l’Inps nel 2019 le lavoratrici dipendenti e indipendenti modenesi erano 162.793), anche da noi le donne sono, insieme ai giovani, soggetti deboli del mercato del mercato del lavoro – sottolinea Ballotta - Dobbiamo al più presto mettere mano a questo problema che mina la coesione sociale e rallenta l’uscita dalla crisi. Servono interventi e misure sia a livello nazionale che locale. Va nella giusta direzione il Family Act che prevede, tra le altre cose, un assegno mensile universale per tutti i figli fino all’età adulta, sconti per gli asili, agevolazioni per gli affitti delle coppie composte da under 35, detrazioni fiscali delle spese dell’affitto per i figli maggiorenni iscritti a un corso universitario. È positivo pure l'incremento delle risorse per la conciliazione vita-lavoro. A livello locale c’è bisogno di più servizi per le famiglie, ma per fortuna a Modena non partiamo da zero. Deve, comunque, essere chiaro a tutti – conclude il segretario generale della Cisl Emilia Centrale – che le donne rappresentano uno dei nostri “eserciti di riserva” indispensabili per garantire il futuro del nostro Paese».




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Gibellini
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:168885
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:108136
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:69781
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:65411
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:63352
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:56132

Politica - Articoli Recenti
Ennesimo schiaffo a Modena, firmato ..
Firmatari dell'intesa sul progetto-Parma il ministro Giovannini, l’assessore regionale ..
01 Agosto 2021 - 00:09- Visite:103
Modena, anche il Cinema all'aperto si..
L'accesso in sala sarà consentito esclusivamente al pubblico munito di Certificazione Verde..
01 Agosto 2021 - 00:02- Visite:140
No al Green pass, anche a Modena ..
Una piazza che non vuole essere etichettata come no vax o peggio 'negazionista'. Sul posto, ..
31 Luglio 2021 - 19:20- Visite:948
Francia, una marea in piazza contro ..
A Parigi sono in corso quattro diversi cortei. Più di 3mila agenti di polizia sono stati ..
31 Luglio 2021 - 17:50- Visite:374
Politica - Articoli più letti
'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:168885
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:108136
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:78815
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:73696