Mivebo
Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

Modena, ampliamento azienda Hombre: un coro di proteste

La Pressa
Logo LaPressa.it

Perplessità da M5S, Pd, Lega e Verdi. E la Lav lancia una petizione per fermare il progetto


Modena, ampliamento azienda Hombre: un coro di proteste
Il caso Hombre, azienda fondata da Umberto Panini e ceduta lo scorso anno dai Panini ai Raguzzoni, famiglia titolare della Motovario, approda in Consiglio comunale dopo i dubbi sull’impatto complessivo del nuovo allevamento sollevati da alcuni piccoli agricoltori della zona e da residenti nelle frazioni di Cognento, Cittanova e borgo Corletto. Dubbi raccolti anche dallo stesso Pd e dai 5 Stelle, oltre che dalla Lega attraverso una interrogazione a firma di Giovanni Bertoldi. 'Ho presentato una interrogazione – spiega il consigliere Stefano Manicardi del Pd – perché sono settimane decisive per comprendere la portata del nuovo progetto di sviluppo che aumenterà la dimensione delle stalle e farà passare l’allevamento da 500 a 1.200 capi bovini. Il 12 aprile si è tenuta la Conferenza dei servizi per esaminare il progetto, mentre il 10 maggio scade il termine per presentare istanze e osservazioni da parte di soggetti privati e pubbliche amministrazioni che abbiano interessi oggettivi e soggettivi correlati. E’ il momento, quindi, per chiarire perplessità e per eventualmente muovere osservazioni sullo sviluppo futuro di un’azienda agricola che è un fiore all’occhiello della produzione di Parmigiano reggiano bio'.



'Quali garanzie di sistematico monitoraggio della qualità e salubrità delle acque nel Comune di Modena sono attualmente previste dalla rete di monitoraggio Arpae? Quale è il consumo complessivo di acqua dell’Azienda Hombre srl sia per la parte agricola che per la parte zootecnica? E' compatibile il progetto sopracitato rispetto all’Area di riequilibrio ecologico di Marzaglia e altresì alla funzione educativa dell’Azienda come fattoria didattica? - a chiederselo sono anche i 5 Stelle in due interrogazioni distinte -. Corrisponde al vero che il progetto di sviluppo dell’Azienda Hombre srl a fronte della concessione, prevede un vincolo all’esercizio continuativo dell’impresa agricola solo per i successivi 10 anni? Ad oggi ci sono garanzie che l’Azienda continui anche in futuro ad avere la certificazione biologica rispettando i disciplinari nonostante lo sviluppo dell’allevamento e dei servizi e il numero di capi di bestiame raddoppiato da circa 650 a circa 1350? E' stata tenuta negli anni la “contabilità” delle superfici trasformate da agricole o verdi a urbanizzate oppure viceversa soggette a rimozione della impermeabilizzazione dei suoli o recuperate ad uso non edificatorio e urbano?'

Perplessità che diventano vere e proprio critiche da parte dei Verdi (forza di maggioranza in consiglio comunale) e di Lav che ha anche lanciato una petizione (ad oggi 300 firme) per fermare il maxi allevamento.
'Per i Verdi di Modena “il caso” dell’allargamento dell’azienda Hombre pone diverse criticità all’interno però di un ragionamento più complessivo di sostegno all’agricoltura biologica - si legge in una nota a firma Verdi di Modena -. Per noi è fondamentale promuovere la conservazione dell’ecosistema naturale e, di fatto, la qualità della vita. Cibi sani, aria pulita, in pratica salvaguardare l’ambiente per salvaguardare la salute, tutelando anche i diritti dei lavoratori che, in ambito agricolo vengono spesso dimenticati. Se sulla carta il progetto di Hombre si dice attento al benessere animale e al contenimento dell’impatto ambientale (situazioni che andranno monitorate nel tempo), è necessario però evidenziare che un aumento delle strutture coperte aumenta purtroppo anche la superficie di suolo impermeabilizzato. E per quanto riguarda invece l’area a pascolo, determinante nel disciplinare biologico, con il raddoppio del numero dei capi dovrebbe raddoppiare anch’essa: ci chiediamo se ci sia sufficiente disponibilità di terreno. Emerge poi lo storico problema dello spandimento delle deiezioni animali a cui si sommano le acque di lavaggio degli impianti del caseificio. L’espansione, prevede il trasferimento delle deiezioni in eccesso su altri terreni disponibili nel comune di Formigine, una zona però di ricarica delle falde in cui il peso degli spandimenti ha causato nel tempo l’innalzamento dei nitrati nei pozzi portando alla chiusura di alcuni. Un tema che di certo va riportato all’attenzione. Ci sono poi i problemi della viabilità, del conseguente inquinamento atmosferico e non da ultimo della difficoltà dei controlli: per troppo tempo abbiamo visto piani di spandimento corretti sulla carta ma di difficile verifica nella pratica. Altra problematica di cui tenere in conto, è la vicinanza di un allevamento di grandi dimensioni alla città e alle zone residenziali'.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Gibellini
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:164522
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:107540
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:69303
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:63897
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:62701
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:55197

Ram service
Politica - Articoli Recenti
Fratelli d'Italia: 'No al Nutriscore,..
Il sistema che misura i valori nutrizionali dei vari alimenti nel mirino di Fratelli ..
12 Giugno 2021 - 18:39- Visite:263
Imu, a Modena una delle aliquote più..
Modena è tra le 19 città in cui è in vigore la ex addizionale della Tasi, per cui, in ..
12 Giugno 2021 - 15:17- Visite:497
Sondaggio Dire, Fratelli d’Italia ..
Nel 'borsino dei partiti' è costante la crescita del partito di Giorgia Meloni, piccolo ..
12 Giugno 2021 - 14:56- Visite:441
Fdi: 'Vaccini, hanno messo a rischio ..
'E' uno scandalo: se uno scempio così lo avessero fatto Berlusconi, D'Alema o Conte sarebbe..
12 Giugno 2021 - 14:53- Visite:526
Politica - Articoli più letti
'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:164522
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:107540
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:78471
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:73370