Modena, Mezzetti attacca ancora: 'Su sanità Governo Meloni è un bluff'
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

Modena, Mezzetti attacca ancora: 'Su sanità Governo Meloni è un bluff'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Non si mette un soldo, è un'operazione elettorale, una presa in giro nei confronti degli italiani: si gioca con la salute di persone in carne e ossa'


Modena, Mezzetti attacca ancora: 'Su sanità Governo Meloni è un bluff'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Massimo Mezzetti, candidato a sindaco del centrosinistra, interviene oggi sul provvedimento del governo relativo alle liste d’attesa e attacca nuovamente l'Esecutivo per l'assenza di coperture.
'Non si mette un soldo, è un’operazione puramente elettorale, una presa in giro nei confronti degli italiani. C’è una campagna elettorale che ci deve preoccupare, è quella condotta in questi ultimi giorni prima delle elezioni dalla presidente del Consiglio Giorgia Meloni, che da un lato dà il via libera a un provvedimento per la riduzione delle liste di attesa nella sanità pubblica e dall’altro non mette un soldo per finanziarlo, per di più in un quadro di generale riduzione della spesa in questo settore invece fondamentale per la vita delle persone' - afferma Mezzetti.

'Lo abbiamo scritto nel nostro programma, la sanità è il diritto dei diritti, senza salute non si è liberi di far nulla.

Per questo affermare di voler ridurre le liste di attesa e aumentare il personale, senza prevedere un euro in più in bilancio, è una chiara presa in giro degli italiani. Il governo della premier Meloni ha portato la spesa sanitaria al di sotto di ogni standard europeo, afferma di aver stanziato 3 miliardi senza precisare che 2 e mezzo sono destinati ai contratti di lavoro del personale e quindi solo 500 milioni andranno effettivamente a sostenere la spesa per le cure delle persone'.

'Tagli alla sanità già compiuti, provvedimenti senza copertura e nuovi tagli già previsti per i bilanci dei Comuni: è questa la stagione che il governo Meloni sta preparando per gli italiani. Il voto europeo peserà molto sulle scelte del Governo e le scelte del governo peseranno moltissimo sulla vita delle nostre città e dei nostri cittadini. Per questo i “provvedimenti elettorali” risultano particolarmente odiosi, perché si gioca con la salute di persone in carne e ossa' - chiude Mezzetti.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
M5S: 'Nelle urne riscontro positivo del lavoro fatto'
I coordinatori regionali e provinciale confermano il percorso intrapreso nella coalizioni di..
11 Giugno 2024 - 11:38
La piazza di Massimo
Dopo la prima festa alla sede elettorale il neo sindaco Mezzetti saluta e ringrazia gli ..
11 Giugno 2024 - 02:39
Modena, ecco i nomi del nuovo Consiglio comunale
Il nuovo consiglio comunale di Modena è formato da 22 consiglieri di maggioranza, 8 ..
10 Giugno 2024 - 23:06
Voto a Modena: Mezzetti al 63%. Negrini si ferma al 28%
Segue la Modena al 3,16%, Mvp all'1,6%, Daniele Giovanardi all'1,4%, Chiara Costetti ..
10 Giugno 2024 - 21:11
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58