Modena, per Ago riecco Mezzetti. Silvana Borsari da Ausl a Fondazione
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
La Personala
articoliPolitica

Modena, per Ago riecco Mezzetti. Silvana Borsari da Ausl a Fondazione

La Pressa
Logo LaPressa.it

Massimo Mezzetti, 60 anni, operatore culturale, è stato assessore regionale alla Cultura


Modena, per Ago riecco Mezzetti. Silvana Borsari da Ausl a Fondazione
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Sarà Massimo Mezzetti il rappresentante del Comune di Modena nel consiglio di indirizzi di Ago Modena Fabbriche culturali, la fondazione di partecipazione in fase di costituzione che gestirà le attività e i servizi culturali, di accoglienza, didattica e formazione previsti nel complesso dell’ex Sant’Agostino in corso di riqualificazione, nell’ambito del più ampio progetto del polo culturale che comprende anche il Palazzo dei Musei, l’ex Ospedale Estense e largo Sant’Agostino.

Lo ha annunciato il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, durante il Consiglio comunale di giovedì 13 aprile, insieme alla conferma di Francesco Ori nell’incarico di amministratore unico di Formodena e ai quattro componenti del Consiglio d’indirizzo della Fondazione di Modena nominati dal Comune: Silvana Borsari, Eleonora De Marco, Mirella Guicciardi, Matteo Tiezzi.

Il sindaco, che ha ricordato il percorso avviato con l’avviso pubblico per la raccolta delle candidature e proseguito con le audizioni da parte delle commissioni consiliari in seduta congiunta.

ha comunicato anche la designazione di Daniela Manicardi nel consiglio di amministrazione del Charitas, l’Asp che si occupa di servizi assistenziali per disabili, e la conferma dell’attuale presidente Mauro Famigli nel consiglio di amministrazione della fondazione della Scuola interregionale di Polizia locale.

Massimo Mezzetti, 60 anni, operatore culturale, già assessore regionale alla Cultura (lo era stato in precedenza anche al Comune di Modena), resterà in carica nel consiglio d’indirizzo di Ago per quattro esercizi. La Fondazione, iscritta al registro degli Enti del Terzo settore, sarà costituita da Comune di Modena, Unimore e Fondazione di Modena come soci fondatori. Nell’atto costitutivo verrà decisa l’eventuale remunerazione dell’incarico.

I quattro componenti del Consiglio d’indirizzo della Fondazione di Modena designati dal Comune resteranno in carica fino all’approvazione del bilancio relativo all’esercizio dell’anno 2026, è previsto un gettone di presenza il cui importo è fissato dal Consiglio d’indirizzo.

L’ex giudice Eleonora De Marco e Matteo Tiezzi fanno parte del Consiglio d’amministrazione uscente della Fondazione (Tiezzi come vice presidente), mentre Mirella Guicciardi, presidente della commissione Pari opportunità del Comitato unitario delle professioni (Cup), è confermata nel Consiglio d’indirizzo. Silvana Borsari, specializzata in Ostetricia e Ginecologia, per anni direttrice sanitaria dell’Azienda Usl, è già stata componente del cda della Fondazione tra il 2015 e il 2019. Ricordiamo che il Pd di Modena l'avrebbe voluta candidare in Parlamento alle ultime elezioni politiche.

L’incarico di amministratore unico di Formodena, la società consortile che si occupa di formazione professionale per diversi Comuni del territorio modenese, è per tre esercizi sociali e l’Assemblea dei soci può deliberare un compenso. Francesco Ori era l’unico candidato.

Il consiglio di amministrazione del Charitas, nel quale è stata confermata la commercialista Daniela Manicardi, rimane in carica cinque anni, l’assemblea dei soci può delibera un gettone di presenza.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Onoranze funebri Gibellini
Politica - Articoli Recenti
Modena, aggredita in pieno centro: solidarietà dal sindaco Mezzetti
'È difficile accettare il fatto che chi delinque e viene fermato o arrestato sia di nuovo ..
19 Luglio 2024 - 17:15
Regionali lista Pd: 6 candidati certi su 8, tutto ruota attorno a Muzzarelli
Si tratta di Giancarlo Muzzarelli, dell'uscente Luca Sabattini, del sindaco uscente di ..
19 Luglio 2024 - 11:49
Regionali lista Fdi, Luca Caselli può scombinare i piani di Barcaiuolo
Barcaiuolo starebbe pensando a una spregiudicata virata sostituendo il tandem ..
19 Luglio 2024 - 11:21
No alla guerra e no alla censura: associazioni in piazza a Modena
Otto associazioni, tra le quali anche i promotori dei manifesti vandalizzati, manifestano ..
19 Luglio 2024 - 10:45
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58