Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

Pavullo, le minoranze non ci stanno: 'Amministrazione inadeguata'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Opposizioni all'attacco: 'Sulla proposta di consiglio sull'emergenza covid la giunta prende tempo e non spende soldi che servirebbero a contrastarla'


Pavullo, le minoranze non ci stanno: 'Amministrazione inadeguata'

'Nel corso degli anni l'Amministrazione Biolchini si è purtroppo dimostrata indolente e carente nella
gestione di Pavullo: zero idee, zero iniziativa, zero progettualità. Si è limitata a completare progetti già avviati e, nel momento in cui è stata chiamata a prendere decisioni importanti, ha preferito rinunciare alle proprie responsabilità politiche, nascondendosi dietro alla burocrazia e scaricando il peso dell'amministrare sulla struttura tecnica. Qualche colpo di colore qua e là, qualche intervento di ordinaria amministrazione sbandierato a gran voce, ma nulla di più. Decisamente poco per Pavullo, troppo poco per una realtà con oltre 17.000 abitanti, con tante potenzialità e tante sfide da affrontare.

L'emergenza Covid non ha fatto che peggiorare le cose, con l'amministrazione impegnata esclusivamente a fare il passacarte ed a pubblicare striminziti comunicati quotidiani con i numeri di contagi e decessi, che nella seconda ondata sono davvero preoccupanti.
Clamorose poi le ultime dichiarazioni del Sindaco, che ha affermato di avere “competenze residuali” in materia di emergenza sanitaria, quando invece la prima ondata ha dimostrato come il coraggio e l'iniziativa di tanti amministratori locali siano stati importanti nel contrastare la diffusione del virus'.

Nell'affondo delle minoranze consigliari all'amministrazione comunale di Pavullo (consiglieri comunali dei gruppi “La Torre” – “Movimento 5 Stelle” – “Gruppo Misto” – Coalizione Civica” Stefano Iseppi, Stefania Cargioli, Corsini Aroldo, Fabio Catani, Davide Venturelli, Morena Minelli), c'è ben più del disappunto e della critica rispetto ai silenzi e all'accusa di immobilismo, da parte del sindaco, nella gestione dell'emergenza Covid, e soprattutto nel momento in cui Pavullo ha iniziato numeri molto alti di contagiati e ricoverati, perché la critica si estende a tracciare un bilancio negativo del mandato amministrativo, in scadenza il prossimo anno. A non andare giù ai gruppi di opposizione c'è la risposta data dall'amministrazione alla loro richiesta urgente di convocare una seduta del consiglio comunale ad hoc sull'emergenza Covid, aperto alla cittadinanza. 'Nell'ultima seduta di giovedì - affermano nella nota congiunta i gruppi di minoranza - ci è stato comunicato che l’eventuale convocazione di tale consiglio sarà valutata durante la conferenza dei capigruppo del 5 dicembre: anziché fissare quanto prima tale seduta, Biolchini e colleghi approfitteranno di tempi tecnici e festività per rimandare ulteriormente il provvedimento, quando invece sarebbe necessario agire rapidamente e in termini costruttivi per affrontare la situazione di emergenza che stiamo vivendo.

Ma le critiche non si fermano alla discussione sull'emergenza Coronavirus: 'Anche la discussione in merito all'ultima variazione di bilancio ha palesato per l'ennesima volta mancanze che rischiano di pesare come un macigno sulla comunità.

Nei giorni scorsi in sede di commissione abbiamo chiesto chiarimenti riguardo ad un fondo di bilancio di 250.000 euro finalizzato a finanziare funzioni fondamentali dell’ente, misura introdotta dall’art. 106 del Decreto Rilancio. Inizialmente reticenti a dare spiegazioni, il Sindaco e l’assessore Muzzarelli sono stati costretti ad ammettere che tali risorse risultano di fatto spendibili in questa fase di emergenza. È emerso inoltre che, già da inizio settembre, diverse autorevoli fonti hanno chiarito che trattasi di risorse senza vincoli di destinazione, subito utilizzabili: ma a Pavullo in 3 mesi non uno straccio di
idea su come spendere questi 250.000 euro, quando invece si sarebbero potuti utilizzare per cercare di aprire un COVID-hotel, o per potenziare i servizi domiciliari, o anche solo i servizi di controllo.

Se questa è la loro capacità amministrativa, che evidenzia grande inadeguatezza di fronte alle sfide da
affrontare - concludono le minoranza - si facciano da parte per il bene della nostra comunità'



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Politica - Articoli Recenti
'Il Pd è il partito della borghesia ..
A parlare è l'ex presidente di Legacoop Modena Roberto Vezzelli
31 Luglio 2022 - 14:17
Ucraina, il Papa ora fa il Papa: ..
Parole che suonano come un monito profondo da parte del Pontefice alla posizione dell'Europa..
31 Luglio 2022 - 12:50
Alla fine Puzzer si candida, sarà ..
Stefano Puzzer ha cambiato idea. Il leader del movimento 'La gente come noi non molla mai' ..
31 Luglio 2022 - 12:17
Di Maio in seggio emiliano blindato ..
Il video di allora: 'Io col partito che in Emilia Romagna toglieva i bambini alle famiglie ..
30 Luglio 2022 - 20:24
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58