e-work Spa
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
e-work Spa
articoliPolitica

Respingimenti e lager in Libia: torna in discussione l'accordo firmato dal governo PD

La Pressa
Logo LaPressa.it

Alla vigilia della nuova scadenza triennale dell'accordo firmato da Minniti e Gentiloni nel 2017, presidio oggi a Modena del tavolo per la pace. 'No al rinnovo dell'accordo per evitare stupri e brutalità'


Respingimenti e lager in Libia: torna in discussione l'accordo firmato dal governo PD
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Nel 2017, il governo italiano a guida PD, con Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e Ministro degli Interni Marco Minniti, firmò un memorandum (Memorandum Italia-Libia), che assegnò alla guardia costiera Libica il compito di pattugliare le coste e le acque internazionali per impedire le partenze con ogni mezzo e trattenere i migranti nei campi biblici nonostante in questi fossero noti e documentati dalle organizzazioni umanitarie i modi brutali, se non mortali, con venivano gestiti. Ciò ridusse il numero di sbarchi in Italia, ma a costo di un prezzo enorme in termini di violazione dei diritti umani tra cui donne e bambini, obbligati a soffrire, ad essere struprate o a morire di stenti in quei luoghi che sotto la facciata di 'campi di accoglienza', nascondevano quelli che vennero definiti veri e propri lager. 

In quell'anno, il Ministro dell'Interno presentò l'accordo nell'ambito della festa provinciale dell'Unità a Ponte Alto, osannato dagli amministratori locali e salutato dall'abbraccio del sindaco di Modena. Da subito le perplessità in ambito politico serpeggiarono, in relazione all'affidabilità della Libia, di rispettare gli accordi, di controllare davvero un territorio enorme, nonostante il regalo fatto dall'Italia di attrezzature e motovedette, e fornire garanzie sul rispetto dei diritti umani. Che poco dopo si rivelò il problema. Documentato, denunciato, e mai risolto.

Quell'accordo firmato Minniti e Gentiloni con le autorità libiche, almeno sulla carta, c'è ancora, e vale perché tacitamente rinnovato, ogni tre anni, al momento della scadenza.  'Il memorandum - affermano il movimento Tam Tal per la pace - che oggi pomeriggio, alle 18.00 alle 20 in piazza Torre, a Modena, ha organizzato un presidio per richiamare l'attenzione sugli effetti dell'accordo - scadrà il prossimo 2 novembre e se nessuna parte contraente si opporrà sarà tacitamente rinnovato producendo così altri morti torture e stupri'

La tempistica, anche se l'intenzione del nuovo governo fosse quella di non rinnovare o comunque modificare l'accorso, certamente non aiuta. Inoltre il tema, nemmeno citato in campagna elettorale, non sembra essere tra le priorità della politica, di governo e non. 

La riunione delle nuove Camere, prevista entro il 20esimo giorno dalle elezioni, difficilmente avverrà prima della prossima settimana e altrettanto difficilmente ci saranno i tempi per la formazione di un esecutivo in tempi utili e comunque in grado di discutere e decidere entro la scadenza del 2 novembre.

Gi.Ga.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Regionali, dopo la fuga di Bonaccini ..
'In Emilia-Romagna possiamo costruire un progetto progressista che metta al centro ..
20 Aprile 2024 - 19:40
Fdi: 'Bonaccini getta la maschera: ..
'L’unica cosa utile che a questo punto potrebbe fare per la nostra regione, è quella di ..
20 Aprile 2024 - 19:35
A Castelfranco Emilia ..
La candidata sindaco Fratelli d'Italia e Lega Rosanna Righini: 'Banchetti elettorali banditi..
20 Aprile 2024 - 19:08
'Riciclaggio, Modena non si nasconda:..
Il segretario della Cisl Emilia Centrale, Rosamaria Papaleo commenta il convegno tenutosi ..
20 Aprile 2024 - 18:38
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58