La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

Sant'Agostino, c'è la firma a 4 su Accordo programma: tutti i dettagli

La Pressa
Logo LaPressa.it

Una firma a suo modo storica. Si tratta di un documento con ben 340 allegati che descrivono nei dettagli l'intervento da quasi 120 milioni di euro


Sant'Agostino, c'è la firma a 4 su Accordo programma: tutti i dettagli

Dopo la discussa approvazione della variante urbanistica a inizio giugno in Consiglio comunale, la firma più attesa per il maxi progetto del recupero del Sant'Agostino era quella dell'accordo di programma tra Ministero dei beni culturali, Provinica di Modena, Fondazione Crmo e Comune di Modena. Una firma che è arrivata il 28 giugno scorso in piazza Grande. In municipio si sono ritrovati il segretario regionale del Ministero Sabrina Magrini, il direttore genetale del Comune di Modena Pino Dieci, l'archietto Antonella Manicardi per la Provincia di Modena e il direttore generale della Fondazione Luigi Benedetti i quali hanno sottoscritto all'unanimità la proposta di 'Accordo di programma per la riqualificazione urbana (Pru) «Complesso dell'Ex Ospedale Sant'Agostino» in variante al Piano operativo comunale (Poc), variante al Piano strutturale comunale (Psc) e al Regolamento urbanistico edilizio (Rue)'.

Una firma a suo modo storica. Si tratta di un documento con ben 340 allegati che descrivono nei dettagli l'intervento da quasi 120 milioni di euro. Tante le curiosità (a partire dalle prime documentazioni relative alla certificazione del valore storico del complesso 700esco. Qui sotto, ad esempio, un documento del 1912 che ne attesta l'interesse.