La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
progettiQuelli di Prima

Sinistra Italiana: 'Muzzarelli moderi il linguaggio e resti ai temi'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Signor sindaco, non vogliamo metterla in difficoltà, non le chiederemo di attuare il suo programma elettorale del 2014...'


Sinistra Italiana: 'Muzzarelli moderi il linguaggio e resti ai temi'

'Signor sindaco, eviti di parlare di “falsità”, moderi il linguaggio. Diciamo che fra lei e noi ci sono opinioni divergenti sul significato di cultura. Per noi una Cittadella della cultura o Parco della creatività non comprende un supermercato, uffici privati e tre palazzine residenziali, in quegli interventi noi non vediamo nulla di creativo. Se lei vi trova aspetti culturali, creativi che dire? rispettiamo il suo giudizio ma non lo condividiamo'.
Così Alessandra Di Bartolomeo di Sinistra Italiana replica al piccato intervento del sindaco Giancarlo Muzzarelli sull'Amcm.

Il sindaco

'Si discute con tutti e su tutto, ma partendo dalla verità, non dalle falsità - aveva detto il sindaco interloquendo con Sinistra Italiana-. Come si fa a discutere con chi dice il falso?  Noi non abbiamo cancellato il parco della creatività all'ex AMCM: siamo noi ad averlo proposto, rivedendo il progetto di riqualificazione dell'area bloccato da anni, cercando e trovando le risorse europee per sostenerne la realizzazione. Tantomeno abbiamo tagliato le funzioni culturali, anzi le abbiamo aumentate. Quanto ai privati, una sinistra che non vuole investimenti, case per le famiglie e recupero di aree degradate è una ben strana sinistra. Guardino ai fatti, i censori di Sinistra Italiana, e non si inventino falsi progetti di comodo per darsi ragione da soli e per provare a spaccare il centrosinistra'.

La Sinistra

'Da ciò che scrive Muzzarelli sembra non ricordi che il progetto iniziale della Cittadella della Cultura all’AMCM comprendeva anche la Multisala di Cinema d’essai. Il sindaco se ne sinceri lo rilegga - continua la Di Bartolomeo che poi si rivolge direttamente al sindaco: 'Noi non sappiamo quando lei o altri sindaci, sempre del suo partito, abbiate cassato la multisala, che avrebbe dialogato con il centro teatrale, ma l’avete fatto. Quello che lei ha approvato non è il “Parco della creatività” ma la conferma del teatro che già c’era. Non finga di non capire. E non può cavarsela affermando che “…quando mi hanno passato il progetto la multisala non c’era già più”, perché quelle dei suoi predecessori erano solo ipotesi, lei invece oggi ha stabilito di tagliare definitivamente. Non accampi scuse. Ancora. Contrariamente a quanto lei dice, noi vogliamo il recupero delle case degradate, la riqualificazione della città e riteniamo prioritario recuperare i quartieri semiabbandonati. Però se lei continua a fare costruire palazzi nel verde della periferia, come i 550 alloggi di vaciglio (poi sarà la volta di viale Rosselli, Saliceta San Giuliano ecc.), lei stesso induce tanti a traslocare, facendo aumentare il numero di quei 17 mila alloggi già sfitti e creando nuovo vuoto urbano. In tal modo si allungano i percorsi urbani casa-lavoro, casa-scuola, si crea ulteriore congestione del traffico ecc. Questi sono fatti oggettivi, non falsità. Signor Sindaco, non vogliamo metterla in difficoltà, non le chiederemo di attuare il suo programma elettorale del 2014, dove affermava di perseguire “…la politica di saldo zero nel consumo di territorio…” che significa, in soldoni, “tanto terreno vergine si consuma, altrettanto si riporta a verde fra quello già usato, urbanizzato”. Sappiamo che non riuscirebbe mai a tenere fede a questo suo impegno, a compensare il territorio che ha consumato. Le proponiamo però una svolta. Le chiediamo di sospendere le ultime espansioni decise, di convocare i sindacati, le associazioni degli inquilini e costruire insieme a loro una politica per la casa che preveda un piano di investimenti per garantire il bene casa a tutti ristrutturando l’esistente. Solo indirizzando le scarse risorse comunali in un progetto di risanamento di intere aree urbane che soffrono di degrado edilizio e sociale, risanando alloggi ed edifici fatiscenti ed obsoleti ed anche garantendo il pagamento degli affitti per chi ha difficoltà, potremo aiutare chi fatica ad accedere alla casa ed anche concorrere al recupero urbano. Compia questa scelta di sinistra e l’aiuteremo. A noi interessano i fatti'.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:56545
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:45020
Censura Lorenzin: 'Il Sindaco blocchi la proiezione del film Vaxxed'
Politica
14 Febbraio 2018 - 17:23- Visite:41729
AeC, la moglie di Muzzarelli nel collegio dei revisori
Quelli di Prima
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:19779
Muzzarelli aumenta le tasse senza motivo: idea sovietica
Parola d'Autore
27 Marzo 2020 - 19:22- Visite:17650
Vitalizi regione, ecco tutti i nomi e i compensi
Politica
28 Luglio 2017 - 17:16- Visite:15580
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11846
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15190
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13144
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12400


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:19779
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15190
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13144
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12579