La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

All'ospedale Ramazzini di Carpi 38 operatori positivi

La Pressa
Logo LaPressa.it

Lo ha confermato l'Usl presentando lo stato della riorganizzazione dell'ospedale per l'emergenza. Dalla Regione 10 ventilatori per la Terapia intensiva


All'ospedale Ramazzini di Carpi 38 operatori positivi

Nell'ospedale di Carpi, inserito a pieno titolo tra i centri periferici primari nela gestione dell'emergenza coronavirus si scopre che 38 operatori sanitari sono risultati positivi al testi sul coronavirus.
Loro, come quelli di tutta l’Azienda, vengono seguiti direttamente dal Servizio di sorveglianza sanitaria AUSL che ha messo a punto percorsi dedicati sia per l’esecuzione veloce del tampone sia per l’accompagnamento dei casi sospetti e confermati di coronavirus.

E' in questo contesto di contagi che coinvolge direttamente gli operatori sanitari che prosegue la riorganizzazione dell’Ospedale Ramazzini, con la realizzazione di aree riservate al ricovero dei pazienti positivi che non necessitano di centralizzazione negli Ospedali di Modena.

Aree del Ramazzini sono state differenziate in base alla tipologia di assistenza: una per i pazienti più gravi presso la Rianimazione, che ha raddoppiato i suoi posti letto anche grazie alle nuove strumentazioni arrivate dalla Regione, e un’altra per i pazienti che invece non necessitano di assistenza respiratoria, al primo piano presso l’area Medicina2-Neurologia.

Al contempo, la Medicina 1 è stata dedicata all’isolamento dei casi sospetti in attesa di conferma diagnostica, mentre un’altra area è per il ricovero di cittadini che abbiano sintomatologia e siano contatti stretti di persone covid-19 positive. Negli ambienti della Medicina d’Urgenza vi sono letti per l’isolamento dei pazienti in fase diagnostica in carico al Pronto soccorso e per pazienti positivi che necessitano di ventilazione non invasiva.

Sono state infine individuate aree per tutti gli altri pazienti, negativi al coronavirus. Anche l’area materno-infantile ha definito all’interno delle unità operative percorsi dedicati all’assistenza di eventuali pazienti con sintomatologia sospetta.

“È fondamentale garantire percorsi protetti all’interno dell’ospedale – chiarisce Stefania Ascari –. La riorganizzazione cambia di giorno in giorno per rispondere al meglio al bisogno di assistenza dei cittadini del nostro distretto, ciò è possibile grazie alla presenza di una rete solida e fortemente integrata su tutta la provincia che ci consente di curare i pazienti nelle strutture il più possibile adeguate alla gravità di ciascun caso”.

Il pre-triage in Pronto soccorso consente di differenziare ulteriormente i percorsi visto l’aumento dei casi covid-19 positivi e la forte affluenza di cittadini che comunque accedono con sintomi respiratori. “Vorrei a tal proposito ricordare – precisa Chiara Pesci, direttrice del Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza di Carpi – di non accedere al PS in presenza di febbre, tosse, raffreddore ma di chiamare il proprio medico di base o, nei casi più gravi, direttamente il 118. I corretti comportamenti dei cittadini devono andare di pari passo con il nostro lavoro incessante al fine di garantire a tutti la migliore assistenza possibile”.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:117414
Modena in zona rossa: cosa prevede la bozza del decreto
Societa'
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:66076
La pandemia globale di Coronavirus? Simulata nel 2019
Oltre Modena
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:62225
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50199
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:47211
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio o state a casa o vi fermiamo noi
Societa'
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:43475
Societa' - Articoli Recenti
Coronavirus, ancora 20 nuovi casi in ..
A Modena si registrano due nuovi casi, entrambi in isolamento domiciliare.
30 Giugno 2020 - 18:13- Visite:1395
Coronavirus, sono 10 i contagiati in ..
Alla Bartolini invece i lavoratori positivi al Covid sono al momento 113
30 Giugno 2020 - 18:04- Visite:608
Perseguita i vicini di casa: ai ..
Aveva reso impossibile la vita ad una coppia residente nel suo stesso condominio
30 Giugno 2020 - 17:20- Visite:255
Recuperano scooter rubato e sotto la ..
Gli agenti della Polizia Locale, che avevano recuperato il mezzo in via Barbieri, se ne sono..
30 Giugno 2020 - 17:11- Visite:111


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:117414
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:66076
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:62225
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50199