Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
articoliSocieta'

Alluvione del 6 dicembre, Governo riconosce stato di emergenza

La Pressa
Logo LaPressa.it

Primo stanziamento di 17,6 milioni di euro a copertura dei primi interventi di soccorso alle popolazioni


Alluvione del 6 dicembre, Governo riconosce stato di emergenza

Nella seduta di ieri sera, il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Giuseppe Conte, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza nazionale in seguito agli eventi meteorologici che si sono verificati ai primi di dicembre nel territorio delle province di Modena, Bologna, Ferrara e Reggio Emilia. Con danni ingenti soprattutto nel modenese in seguito alla rotta del fiume Panaro.

Il Governo ha accompagnato il riconoscimento dello stato di emergenza stanziamento con un primo stanziamento di 17,6 milioni di euro a copertura dei primi interventi di soccorso alle popolazioni e del ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di rete.

“E’ un ottimo risultato, ottenuto in nemmeno venti giorni dalla nostra richiesta, e in attesa di tutte le altre risorse necessarie”, affermano il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e l’assessore alla Protezione civile, Irene Priolo. “Ringraziamo il presidente Conte e il Governo per la rapidità della decisione, rapidità che mai come adesso serve per dare sostegno alle comunità colpite, cittadini, famiglie, attività e imprese”.

Lo stato di emergenza nazionale è necessario per tutte le procedure necessarie al riconoscimento dei fondi per risarcire tutti i danni, sia pubblici che privati. “Lo stanziamento deciso serve per i primi interventi urgenti- sottolineano presidente e assessore-. Dopodiché, vogliamo continuare ad andare veloci: è già stata attivata la ricognizione per i danni ai privati e alle attività produttive tramite i Comuni interessati. Una volta terminata, comunicheremo al Governo l’ammontare del fabbisogno. Ricordiamo- aggiungono Bonaccini e Priolo- che questo riconoscimento dello stato d’emergenza ottenuto adesso ci consentirà di accedere anche a risorse specifiche della legge Finanziaria 2020. Per quanto riguarda i quasi 18 milioni di euro - concludono- per la nostra Regione si tratta del più alto riconoscimento di sempre di risorse legate alla prima deliberazione dello stato d'emergenza. Avevamo chiesto al Governo rapidità, e rapidità c’è stata; la Regione, come già avvenuto in passato, continuerà a fare la propria parte in prima persona”.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:137677
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:50292
Critiche raccolta fondi, Bonaccini minaccia: 'Ci vediamo in tribunale'
Politica
05 Gennaio 2020 - 06:26- Visite:45955
La mappa dei contagi nel modenese: a Prignano muore donna di 50 anni
Societa'
28 Marzo 2020 - 18:20- Visite:38846
Coronavirus, il Governo chiude anche la provincia di Modena
Societa'
07 Marzo 2020 - 20:36- Visite:37931
'Terapia al plasma, perchè Emilia Romagna la vieta nei suoi ..
Societa'
07 Maggio 2020 - 22:13- Visite:35958

Societa' - Articoli Recenti
Covid in Emilia Romagna, 169 contagi ..
I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 50 come ieri, 361 quelli negli altri ..
05 Ottobre 2021 - 16:15- Visite:124
Vaccino: al via gli open-day anche ..
Nei punti vaccinali della provincia di Modena. Gli esperti: 'Con variante Delta più ..
05 Ottobre 2021 - 16:10- Visite:14
Mobilità: inaugurata la diagonale ..
La cerimonia con la scopertura della targa di intitolazione alla ciclista Alfonsina Strada. ..
05 Ottobre 2021 - 01:29- Visite:236
Educare all'amore: da studentessa mi ..
Mi accorgo che non vi è corrispondenza tra i preziosi insegnamenti della Montessori e il ..
04 Ottobre 2021 - 19:01- Visite:429
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:356926
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:275001
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174062
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:159443