La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Centri estivi e disuguaglianze a Modena. Calerà l'oblio?

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nella città più rossa d’Italia, ci sarà un positivo sussulto? Qualche muto ritroverà la favella?


Centri estivi e disuguaglianze a Modena. Calerà l'oblio?

La tempesta è passata, sento gli uccelli far festa, e la gallina, tornata sulla strada che ripete il suo verso”. Così scriveva Giacomo Leopardi nella sua famosa La quiete dopo la tempesta. Sembra che questi famosi versi siano diventati una linea di condotta per la politica: lasciar passare e poi far dimenticare.

Ma i problemi restano: restano le disuguaglianze nella scuola dell’infanzia modenese; restano i fenomeni di non inclusione; restano le gravi lesioni alle pari opportunità.
Avevo già trattato in un precedente pezzo la situazione dei centri estivi “alla carta”, altra fonte di disuguaglianza; i recenti dati sui costi corroborano questa lettura. A questo proposito, occorre chiarire bene una cosa: il Comune non organizza né gestisce alcun centro estivo, salvo l’attività di luglio nelle proprie scuole dell’infanzia. Molto più semplicemente, in particolare per i bambini dai 6 anni in su, emana un bando col quale chiede chi è interessato a gestirne uno; poi fa un bell’elenco, lo pubblica ed ognuno va dove vuole e può (nel senso del costo).

ESTATE E BAMBINI ABBANDONATI

Ho sempre sostenuto, senza avere il benchè minimo consenso, che le scuole, oltre ai propri compiti specifici di socializzazione, educazione ed istruzione, svolgono un importante compito sociale di custodia dei bambini, in particolare dei più piccoli; questo è ancor più vero in una società caratterizzata dal lavoro di entrambi i genitori e, spesso, in assenza dei nonni. Per questo motivo, le scuole dovrebbero essere aperte se non proprio per dodici mesi, almeno per undici. I bambini più piccoli vi potrebbero trovare attività tipiche dei centri estivi ed i più grandi, insegnanti disponibili a corsi di recupero per chi è in difficoltà; il tutto, ovviamente a costo zero, salvo il pagamento dei pasti. Ho già trattato, nei giorni scorsi, l’argomento, in una più ampia riflessione sulla scuola e non desidero, in questa sede, ripetermi.

A MODENA COSA SUCCEDE

Nei giorni scorsi, Comune e sindacati sono arrivati alla rottura; da una parte l’amministrazione che richiedeva di modificare il precedente accordo che prevedeva la disponibilità del personale fino al 15 luglio, portandolo al 31 luglio; dall’altra i sindacati indisponibili a tale prolungamento. Infine la risposta del comune che ha stracciato il precedente accordo. Non ho elementi per entrare nel merito della vicenda.

Ma ora cosa accadrà? Probabilmente che i servizi estivi saranno sempre più esternalizzati riproponendo, pari pari, quello che oggi, come più volte denunciato su queste pagine, accade nelle scuole dell’infanzia. I ricchi andranno nei centri estivi top dove si parla in inglese o si va a cavallo ed i poveri in quelli prevalentemente assistenziali dove si assicura il badantato. Il risultato è che, anche in questo modo, le disuguaglianze sociali non potranno che aumentare.

Bella mossa per una città che è la culla della sinistra. Anche qui, tutti muti; al massimo, si muovono i sindacati che fanno il loro mestiere e cioè quello di difendere i “diritti” dei lavoratori. Ma della profonda ingiustizia verso i più fragili nessuno se ne occupa; peccato!

LIBERTA’ DI SCELTA: PER CHI?

Il sindaco, anche nel consiglio comunale dedicato al passaggio di due nidi comunali alla fondazione Cresciamo, ha ribadito che intende garantire la “libertà di scelta”. Ma quale libertà di scelta? Solo ai ricchi è data; ai poveri, no. E non si spacci il bonus bebè o qualche contributo regionale o comunale per libertà di scelta. Essa sarà concreta solo quando ognuno in base al proprio reddito, potrà accedere a qualsiasi servizio. Nulla di rivoluzionario, ma solo ciò che accade già nella sanità.

Passata la tempesta, rimasti i problemi; ci sarà qualcuno che avrà la voglia di prendersi l’impegno di affrontarli? Le soluzioni ci sono, ma per ora, manca la volontà politica. Nella città più rossa d’Italia, ci sarà un positivo sussulto? Qualche muto ritroverà la favella?

Franco Fondriest


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Franco Fondriest
Franco Fondriest

Sono di origine trentine, ma ho trascorso la maggior parte della mia vita a Modena. Mi sono laureato in pedagogia ed ho svolto la mia attività lavorativa prevalentemente nella mia ..   Continua >>


 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:142892
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:102348
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:54411
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50588
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:43116
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:43088
Societa' - Articoli Recenti
Per le vacanze 2020 i dati parlano ..
La prima cosa da sapere è che non ci sono restrizioni per i Paesi che fanno parte ..
03 Agosto 2020 - 12:16- Visite:88
Strage Bologna, sit-in del comitato ..
03 Agosto 2020 - 11:49- Visite:90
Modena: manutenzione ponti, i lavori ..
Alla GSP di S.Cesario (la stessa che realizzerà la diagonale), il Comune concede il rinvio ..
03 Agosto 2020 - 09:48- Visite:128
Coronavirus, nuovi contagiati a ..
Dei 4 nuovi casi positivi, uno è relativo a un rientro dall’estero e uno è stato ..
02 Agosto 2020 - 17:29- Visite:4563


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:120036
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67067
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:64110
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50588