La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliSocieta'

Controlli merci pericolose, Motorizzazione: 'Ministero non ci ha mai detto come farli'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Gioacchino Di Mari, responsabile Ufficio motorizzazione civile Parma, sezione di Modena: 'Mai ricevuto dal Ministero istruzioni su come fare la vigilanza'


Controlli merci pericolose, Motorizzazione: 'Ministero non ci ha mai detto come farli'
Le risposte sono giunte prima di quanto annunciato dalla stessa Motorizzazione civile di Modena (qui l'articolo nel quale la stessa Motorizzazione prevedeva 30 giorni di attesa) e la notizia che emerge dalla inchiesta de La Pressa sui tempi di attesa per le pratiche auto effettuate dalla Motorizzazione di Modena e in particolare sui controlli per il rispetto delle regole nel trasporto merci pericolose (Adr), ha un risvolto clamoroso.
Stando a quanto dichiarato - a nostra esplicita richiesta - da Gioacchino Di Mari, responsabile Ufficio motorizzazione civile Parma, sezione di Modena, nonostante l'articolo 12 comma 5 del Decreto legislativo 35/2010 preveda la vigilanza per il rispetto della normativa Adr in capo agli uffici della Motorizzazione, la Motorizzazione di Modena non 'ha mai ricevuto dal Ministero istruzioni su come fare la vigilanza'.
In altre parole i controlli di competenza delle Motorizzazioni sulle merci pericolose nella provincia di Modena (ma a questo punto difficile pensare il Ministero abbia dato indicazioni in altre parti d'Italia) non sono mai stati fatti dal 2000, anno in cui con il decreto legislativo 40 (poi integrato appunto nel 2010) venivano appunto fissate le regole per il trasporto merci pericolose affindando i controlli agli Uffici periferici del Dipartimento per i trasporti, cioè alla Motorizzazioni.
Nessun controllo in 20 anni a fronte di sanzioni sulla carta pesantissime (da 6mila a 36mila euro ad esempio per la mancata nomina del consulente per la sicurezza), ma mai elevate.
Nessun controllo in 20 anni a fronte di un rischio che, come le cronache hanno purtroppo più volte dimostrato, in caso di trasporto di merci pericolose è elevatissimo.

Ma ecco le risposte complete alle nostre domande inviateci dal dottor Di Mari.

Quanti controlli sono stati effettuati negli ultimi 3 anni circa la corretta applicazione della normativa ADR per quanto di vostra competenza?
'Ai sensi dell'ADR e del D.L 35/2010 ogni impresa la cui attività comporta trasporto/carico/scarico/imballaggio di merce pericolose deve nominare un consulente per la sicurezza; la suddetta nomina va comunicata all'ufficio competente della Motorizzazione civile. La norma prevede anche delle esenzioni dalla nomina del consulente in funzione della pericolosità e della quantità di merce pericolosa trasportata. Quest'ufficio riceve circa 60 comunicazioni di nomina o esenzioni dalla nomina all'anno. Tra i compiti del consulente è prevista una relazione annuale sull'osservanza delle norme da parte dell'impresa indicando anche le eventuale modifiche procedurali da apportare. La suddetta relazione va trasmessa al legale rappresentante dell'impresa. In caso di incidente durante le fasi di carico/scarico/trasporto/imballaggio di merci pericolose il consulente deve redigere, entro 45 giorni, apposita relazione da trasmettere al legale rappresentante dell'impresa ed al Ministero dei Trasporti per il tramite dell'ufficio della Motorizzazione competente per territorio. Negli ultimi anni non sono pervenute a quest'ufficio relazioni di incidenti'.

Fermo restando i compiti in capo al consulente ADR che lei ha richiamato, i controlli circa l'applicazione della norma sono demandati alla Motorizzazione (verifica della nomina da parte delle imprese obbligate, verifica della presenza in azienda della relazione annuale). Quante di queste verifiche sono state effettuate? Sono state comminate sanzioni?
'L'art. 12 comma 5 del D.L 35/2010 prevede la vigilanza in capo agli uffici della Motorizzazione; in tal senso non abbiamo ricevuto dal Ministero istruzioni su come fare la vigilanza'.

Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni dai nostri lettori circa ritardi riscontrati per il rilascio e rinnovo patenti, revisioni e collaudi di veicoli. Quali sono i tempi? Quali i tempi di attesa per le revisioni sui mezzi pesanti?
'Dal 01/01/2020 al 31/10/2020 l'ufficio di Modena ha effettuato 6089 revisioni di veicoli; nello stesso periodo del 2019 sono state effettuate 7768 revisioni di veicoli. C'è una differenza di 1679 veicoli non revisionati rispetto all'anno scorso, dovuto al periodo di lockdown di aprile-maggio. Quest'ufficio ha comunque calendarizzato le revisioni per novembre-dicembre 2020 e gennaio 2021 al fine di consentirne la prenotazione e la regolarità della circolazione. Nell'anno 2019 sono state effettuate 9250 revisioni. Ai sensi del Regolamento Ue 2020/698 le scadenza delle revisioni dei veicoli delle categorie M, N, O3, O4 (autovetture, autobus, autocarri, rimorchi di massa complessiva superiore ai 3500 kg.) con scadenza tra il 01/02/2020 e il 31/8/2020 sono state prorogate di 7 mesi. Inoltre il D.L.76/2020 ha stabilito che i veicoli con scadenza della revisione entro il 30/9 possono circolare in Italia fino al 31/12/2020 e che i veicoli con scadenza della revisione entro il 31/12 possono circolare in Italia fino al 28/02/2021. Sulle patenti di guida quest'ufficio, dal 1/11/2020, programma 300 esami di teoria/settimana e circa 240 esami di guida/settimana utilizzando al massimo le risorse di esaminatori in servizio; la prenotazione all'esame (teoria e guida) avviene in modo autonomo da parte delle autoscuole sulla base delle sedute d'esame assegnate dall'ufficio. Per il rinnovo della patente il cittadino si rivolge direttamente al medico competente di cui all'art. 119 del Codice della Strada. Per i duplicati patente a seguito di smarrimento/furto/deterioramento e riclassificazione l'ufficio ha un arretrato di circa un mese e mezzo. A causa dell'emergenza sanitaria in corso l'Amministrazione ha disposto la proroga di validità delle abilitazione alla guida e dei documenti necessari al loro rilascio o conferma di validità, ai sensi degli art. 103-104 del D.L. 18/2020'.

Giuseppe Leonelli


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:151219
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:105268
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:62151
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:59203
Modena, l'allarme Ausl: 'Circolazione virale alta: proteggetevi'
Societa'
15 Novembre 2020 - 18:12- Visite:48956
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:47214
Societa' - Articoli Recenti
Covid in Emilia Romagna, 1034 contagi..
I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 232 (-6 rispetto a ieri), 2.520 quelli ..
19 Gennaio 2021 - 16:09- Visite:810
Covid a Modena, la curva continua a ..
Al 18 gennaio, in provincia di Modena erano accertati 7546 (erano 6715 l’11 gennaio, ..
19 Gennaio 2021 - 16:02- Visite:323
'Bus scolastici, su diverse linee i ..
Le immagini raccolte e diffuse da Forza Italia Giovani, Bernagozzi e Platis: 'Ok la ..
19 Gennaio 2021 - 16:00- Visite:178
Covid a Modena, nascite stazionarie. ..
'È rimasto deluso chi, come noi, sperava in un boom di nascite, come avvenuto dopo altre ..
19 Gennaio 2021 - 14:54- Visite:241

CafItalia

Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:130544
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:79726
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:70225
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:62151