La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

'Modena, palazzine bloccate e famiglie senza casa: situazione aggravata da ritardi del Comune'

La Pressa
Logo LaPressa.it

La consigliera Elisa Rossini: 'E' stato fatto troppo affidamento sulla garanzia di affidabilità dei soggetti alla guida delle cooperative aggiudicatarie bandi'


'Modena, palazzine bloccate e famiglie senza casa: situazione aggravata da ritardi del Comune'

'Ieri il Consiglio comunale di Modena ha approvato all’unanimità l’atto di indirizzo che dà mandato agli uffici di verificare l’eventuale attivazione della procedura di decadenza della concessione del diritto di superficie dell’area alla Cooperativa concessionaria, sia per il comparto Peep Cittanova che per la palazzina del cohousing di via Divisione Acqui'. Così la consigliere comunale di Fratelli d'Italia-Pdf Elisa Rossini su quanto varato ieri dal Consiglio comunale sulla palazzina di via Divisione Acqui e sul comparto Cittanova, la struttura fatta costruire dalla cooperativa modenese San Matteo, presieduta dall'ex consigliere comunale Pd Maurizio Dori (qui l'approfondimento completo su questa coop) e candidato alle ultime amministrative in una lista a sostegno di Giancarlo Muzzarelli (nella foto con Dori).

Ecco l'intervento della Rossini. Ricordiamo che parliamo di una vicenda che vede 32 famiglie modenesi conivolte e in attesa da mesi di una abitazione per la quale hanno già investito i loro risparmi.

Nel corso del dibattito in consiglio, in particolare da parte delle opposizioni, è stata evidenziata la mancanza di controlli da parte dell’amministrazione comunale sulle cooperative concessionarie ed è stato fatto un forte richiamo affinchè si proceda ad una verifica complessiva delle regole e delle procedure per evitare che si ripetano ancora situazioni come quelle oggetto della delibera in discussione.
Ma andiamo con ordine.

Comparto Peep Cittanova 2
La cooperativa concessionaria in questo caso è la San Matteo il cui presidente è stato in passato consigliere comunale per il Partito Democratico e candidato alle ultime amministrative all’interno di una lista a sostegno del candidato sindaco Giancarlo Muzzarelli.
Le opere dovevano essere consegnate alla Coop San Matteo da parte dell’impresa a cui la Coop aveva appaltato l’esecuzione dei lavori entro il 31 dicembre 2018 ed entro il 31 marzo 2019 dovevano essere sottoscritti i rogiti definitivi.
Le famiglie acquirenti nei mesi scorsi avevano accettato il sacrificio di un esborso di ulteriori 32.820 per l’incremento dei costi di realizzazione dell’opera con la finalità di sbloccare i lavori del cantiere. Il consiglio comunale in quell’occasione venne chiamato a pronunciarsi sulla richiesta di modifica di un articolo della convenzione con cui era stato concesso il diritto di superficie sull’area PEEP (art. 12 “criteri per la determinazione del prezzo di cessione degli alloggi”).
Il consiglio espresse voto favorevole nella speranza che entro pochi mesi le famiglie potessero venire finalmente in possesso delle abitazioni.
Purtroppo non è stato così e nel corso della seduta del 20 luglio il Consiglio comunale è stato chiamato ad esprimersi sulla procedura di decadenza che comporterà un nuovo passaggio in Consiglio comunale per gli impatti finanziari e patrimoniali che determinerà per il Comune.
Va rilevato che durante una seduta di consiglio comunale del 5 marzo 2020 l’assessore Anna Maria Vandelli aveva riferito ai consiglieri che la revoca della concessione del diritto di superficie da parte del Comune e l’acquisto da parte delle dodici famiglie degli immobili al prezzo grezzo avrebbe comportato un iter amministrativo troppo lungo. L’ipotesi sottoposta al consiglio il 20 luglio era pertanto in marzo esclusa in modo deciso dall’amministrazione.
Ora, se le opere dovevano essere consegnate dall’impresa a cui la Coop San Matteo aveva appaltato l’esecuzione dei lavori di costruzione entro il 31 dicembre 2018, se entro il 31 marzo 2019 dovevano essere sottoscritti i rogiti definitivi e sono state concesse pare ben tre proroghe da parte dell’amministrazione comunale, il Comune - che è proprietario del lotto in questione - avrebbe potuto forse prendere prima in mano la vicenda per capire quale fosse la situazione patrimoniale della Cooperativa San Matteo, senza attendere mesi che hanno portato a un ulteriore aggravamento della situazione.

Cohousing di via Divisione Acqui 
Il 17/1/2019 il consiglio comunale venne chiamato a deliberare sulla modifica del testo della convenzione tra Comune di Modena e l’impresa aggiudicataria del bando per la realizzazione dell’edificio residenziale, in questo caso la Cooperativa “Modena Casa”.
Rispetto alla vicenda della Coop San Matteo i tratti sono anche più gravi per le famiglie coinvolte. In questo caso abbiamo un cantiere abbandonato, un amministratore dimissionario dopo svariati atti vandalici e minacce in suo danno, con conseguente interessamento della Procura della Repubblica a seguito di un esposto presentato dall’amministrazione comunale nel marzo del 2018.
Anche in questa vicenda emerge a nostro parere un ritardo nell’attivazione dei rimedi da parte dell’amministrazione comunale, dato che dalla delibera approvata dal Consiglio comunale nel gennaio 2019 emerge che già nel gennaio 2018 era stata segnalata la totale assenza di attività nel cantiere.
Concludendo riteniamo che si sia fatto troppo affidamento sulla “garanzia di affidabilità” che avevano i soggetti alla guida delle cooperative aggiudicatarie dei bandi e che ciò abbia portato al verificarsi di situazioni che stanno mettendo in grande difficoltà le famiglie coinvolte.
Elisa Rossini - consigliere comunale Popolo della Famiglia/Fratelli D’Italia


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:144987
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103275
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55664
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51259
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:44020
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:43308
Societa' - Articoli Recenti
Sanificazione bus, Seta risponde a ..
La società del trasporto pubblico respinge nel merito la denuncia di carenza del servizio ..
19 Settembre 2020 - 19:24- Visite:156
Pre e post scuola, la Regione Emilia ..
Le misure variano se il pre o post scuola coinvolge solo il gruppo classe, e se viene svolto..
19 Settembre 2020 - 16:16- Visite:805
Covid, contagi a Modena, ..
22 casi sono in isolamento domiciliare mentre due pazienti sono ricoverati
19 Settembre 2020 - 16:13- Visite:1986
Covid, 133 contagiati in Emilia ..
Nel modenese, su 24 nuovi positivi, 3 sono rientri dall’estero (uno dalla Repubblica ..
19 Settembre 2020 - 15:29- Visite:4844


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122484
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67856
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67446
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51259