La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

Cave, il rogito che prevedeva il futuro...

La Pressa
Logo LaPressa.it

Basta andarsi a leggere il rogito di una cava attualmente in esercizio e si scopre che nel 2004 una nota impresa del settore estrattivo ha anticipato 60.000 euro al proprietario del terreno che, guarda caso, cinque anni dopo, è entrato nel piano delle attività estrattive. Agricoltore e cavatore vanno poi a rogito nel 2011, ben sette anni dopo il versamento del primo, profetico acconto


Cave, il rogito che prevedeva il futuro...

'Abracadabra, a San Cesario i cavatori di ghiaia come veggenti. Basta andarsi a leggere il rogito di una cava attualmente in esercizio e si scopre che nel 2004 una nota impresa del settore estrattivo ha anticipato 60.000 euro al proprietario del terreno che, guarda caso, cinque anni dopo, è entrato nel piano delle attività estrattive. Agricoltore e cavatore vanno poi a rogito nel 2011, ben sette anni dopo il versamento del primo, profetico acconto. Come ha fatto il cavatore a prevedere il destino di un terreno agricolo ben cinque anni prima che entrasse nel piano delle attività estrattive divenendo scavabile?'. A sollevare il caso, con tanto di rogito alla mano, è Sabina Piccinini, capogruppo della lista civica Nuovo San Cesario.

LE DATE DELLA PIANIFICAZIONE

'Con deliberazione di Consiglio Provinciale n. 93 del 25/06/2008 la Provincia di Modena ha adottato la variante Generale al Piano Infraregionale delle Attività Estrattive (PIAE) della Provincia di Modena, con valore ed effetti di Piano Attività Estrattive (PAE) per il Comune di San Cesario sul Panaro. Il Comune di San Cesario sul Panaro, con delibera di Consiglio Comunale n. 11 del 26/02/2009 ha approvato l’Intesa, ai sensi della Legge Regionale 20/2000 e della Legge Regionale 7/2004, per la Variante Generale al Piano Infraregionale delle Attività Estrattive. La Provincia di Modena con delibera di Consiglio Provinciale n, 44 del 16/03/2009 ha infine approvato la propria Variante Generale al Piano Infraregionale delle Attività Estrattive - ricorda nella nota la Piccinini snocciolando con precisione le date -. Come ha fatto il cavatore a prevedere il destino di un terreno agricolo ben cinque anni prima che entrasse nel piano delle attività estrattive divenendo scavabile? Solo gli Amministratori Provinciali e Comunali possono decidere quali terreni diventano o non diventano cave e fino a quando il Piano delle Attività Estrattive non è approvato, nessuno può saperlo con certezza. Il cavatore del nostro rogito invece c’ha azzeccato con ben cinque anni di anticipo. Complimenti per la lungimiranza o, forse, per i Santi in Paradiso'.

'Nel 2019 dovrebbe venire approvato il nuovo Piano delle Attività estrattive. Chissà se i cavatori stanno già pagando i loro “acconti” per terreni che i futuri amministratori faranno rientrare nella pianificazione a venire. Se così fosse, diverrebbe una “catena di S. Antonio” a spese del nostro paesaggio. Mai vorremo che le “doti profetiche” dei cavatori, accompagnate alle scelte dei nostri amministratori, lo riducessero ad un vero e proprio saccheggio. Perché il paesaggio, come diceva Benedetto Croce, “altro non è che la rappresentazione materiale e visibile della patria”.



Giuseppe Leonelli
Giuseppe Leonelli

Direttore responsabile della Pressa.it.
Nato a Pavullo nel 1980, ha collaborato alla Gazzetta di Modena e lavorato al Resto del Carlino nelle redazioni di Modena e Rimini. E' stato ..   Continua >>


 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:142000
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:101911
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:53490
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50261
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:42942
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:42909
La Provincia - Articoli Recenti
Mappa contagi nel modenese: sei casi ..
Questi familiari erano già tutti in isolamento domiciliare in quanto contatti stretti di un..
05 Luglio 2020 - 17:01- Visite:2290
Ravarino: rogo in un garage, uomo ..
È il proprietario del box che abita nella palazzina di via Fratelli Rosselli
05 Luglio 2020 - 13:01- Visite:167
Sottopasso a rischio, semaforo fuori ..
Tra Spilamberto e Vignola fuori uso da mesi il semaforo che avverte di pericoli. La ..
05 Luglio 2020 - 11:39- Visite:512
Avvicina donne mentre salgono in auto..
Due tentati colpi, ieri, a Castelfranco da parte di un 45enne leccese. Attimi di paura ..
05 Luglio 2020 - 00:47- Visite:428


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:154835
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:37217
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:33009
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:32076