Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioLa Provincia

Discarica Medolla: per il PD è sicura, per la Lega è business

La Pressa
Logo LaPressa.it

Botta e risposta a distanza tra i segretari PD Area Nord ed il Consigliere regionale Pelloni sull'approvazione del progetto di ampliamento del sito


Discarica Medolla: per il PD è sicura, per la Lega è business

“Nei giorni scorsi l’Amministrazione di Medolla ha approvato il progetto di Aimag relativo alla discarica di via Campana, mettendo un punto fermo in un processo di cui l’Amministrazione stessa è stata garante per quanto concerne la linearità e la correttezza. Questo provvedimento si basa e fa seguito alla chiusura dell’istruttoria condotta dalla conferenza di servizi che ha raccolto le istituzioni pubbliche interessate alla valutazione sia del progetto che di tutte le osservazioni presentate dai cittadini e dagli esperti. E a questa valutazione hanno partecipato, tra gli altri, Azienda USL ed Arpae, i due soggetti pubblici deputati a vigilare sulla salute pubblica e sull’ambiente, che hanno certificato la sicurezza del progetto stesso'. I segretari PD dell'Area Nord puntano alla sicurezza certificata del progetto per la riapertura e l'ampliamento della discarica di Villafranca di Medolla per accogliere 245.000 tonnellate di rifiuti speciali, per motivare il via libera dato dalla locale amministrazione comunale.

'A fronte di accuse mosse da alcuni cittadini (e da consiglieri di opposizione) relative alla pericolosità dei conferimenti per la salute e l’ambiente, non sono pervenute osservazioni che portassero elementi significativi in tal senso, come certificato da AUSL e da Arpae. Ai gruppi di centrodestra ricordiamo che non basta generare sospetti: occorre piuttosto portare argomenti solidi a supporto delle proprie affermazioni. Ora spetta alla Regione adottare il provvedimento conclusivo, ma crediamo importante ribadire che l’Amministrazione di Medolla, come tante volte ha ribadito, sarà vicina ai propri cittadini ed in particolare a quelli delle aree a sud di Villafranca per monitorare la corretta gestione della discarica da parte di Aimag e per investire sul territorio'

Di parere diverso se non opposto il comitato di cittadini creatosi proprio per contrastare il progetto di ampliamento 'Questa è casa nostra', che ha da sempre denunciato la lontananza della giunta PD ai cittadini e dal territorio. A questa critica il consigliere regionale della Lega Simone Pelloni, che nel merito ha depositato una specifica interrogazione, ne aggiunge un altra, legata al business dei rifiuti

Vien da pensare che il partito democratico si sia inventato un nuovo business: dopo quello connesso agli impianti per lo smaltimento dei rifiuti, la sinistra punta sui centri di raccolta rifiuti”. Questo l'attacco del consigliere regionale della Lega, Simone Pelloni, dopo il via libera all'ampliamento della discarica di via Campana di Villafranca nel comune di Medolla, già chiusa ma riaperta da una delibera di giunta, dove nei prossimi 5 anni arriveranno 245.000 tonnellate di rifiuti, tra cui fanghi di depurazione provenienti dal bacino Aimag.

“Dopo la stagione degli inceneritori, ben 9 in Emilia Romagna, ora i signori del Pd vogliono faprire quella delle discariche, tant'è che ne vogliono aprire 3 per accogliere anche rifiuti speciali come amianto: è folle. In altre parole, le tre più grosse multiutility controllate da Pd e 5 Stelle ora puntano sull'investimento in discariche speciali”.

“Almeno a Medolla, a differenza di quanto avviene in altri comuni, il Pd locale ha gettato la maschera approvando l'impianto di raccolta rifiuti che non solo danneggerà il territorio ma sarà anche fonte di rischi per la salute dei cittadini: pertanto le responsabilità di un eventuale disastro ambientale sono già scritte e controfirmate. Ora vedremo quali altre amministrazioni di sinistra non riusciranno a resistere a questa nuova fonte di business che, ricordiamolo, lucra sulla salubrità dell'ambiente e dei cittadini” conclude Pelloni.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Coronavirus, la mappa dei contagi: 21 casi a Modena e 9 a Maranello
La Provincia
16 Marzo 2020 - 18:11- Visite:18182
Covid, 11 casi a Castelfranco. Positivo un minore a Carpi
Societa'
17 Settembre 2020 - 18:49- Visite:17296
'Rifiuti, Hera senza vergogna e senza limiti e i sindaci tacciono'
Politica
06 Agosto 2017 - 11:44- Visite:13010
'Perché non costruire il polo GLS nell'Ex Pro-Latte?'
Pressa Tube
29 Ottobre 2017 - 09:00- Visite:11468
Covid, 84 contagi nel modenese. Di questi 34 a Modena città
Societa'
22 Ottobre 2020 - 18:36- Visite:9951
Follia a Medolla, scritte deliranti contro i poliziotti uccisi
La Provincia
06 Ottobre 2019 - 14:43- Visite:9718

La Provincia - Articoli Recenti
Schianto nel bolognese, muore a 28 ..
La giovane alla guida di una Kia Picanto, avrebbe perso improvvisamente il controllo ..
07 Ottobre 2021 - 20:44- Visite:1522
Covid, a Modena 78 contagi e due ..
I sintomatici sono 52, gli asintomatici sono 26. Una persona è stata ricoverata in Reparto
07 Ottobre 2021 - 16:55- Visite:1987
Sassuolo: i bambini delle elementari ..
Cerimonia in piazzale della rosa con gli alunni delle scuole primarie dell'Istituto ..
07 Ottobre 2021 - 12:57- Visite:234
San Felice festeggia i 100 anni di ..
Manfredini ha una zia paterna morta a 106 anni e due sorelle viventi entrambe 90enni
07 Ottobre 2021 - 12:46- Visite:368
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174884
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:160981
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:43492
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:39104