Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
rubrichePressa Tube

Danneggiamento al memoriale sisma Mirandola: l'autore è il responsabile giovani PD della Bassa

La Pressa
Logo LaPressa.it

Marouan Satte, identificato nel video, si è dimesso ed è stato sospeso dal partito. Il segretario provinciale Solomita: 'Un gesto che offende tutti, da noi non c'è posto per chi compie simili azioni'. Condanna Lega, Corti: 'La sinistra si dissoci'. Golinelli: 'Gravità inaudita. Peso politico rilevante'. Giacobazzi (Forza Italia): 'A condanna morale e politica segua quella giudiziaria'


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !

“Quello del neo eletto segretario dei Gd Area Nord, che ha già rassegnato le dimissioni ed è stato sospeso dal Partito, è un gesto che offende tutti noi emiliani, che abbiamo vissuto il sisma, e in particolar modo le vittime e i loro cari”. Così il segretario provinciale del Partito Democratico Roberto Solomita commenta il danneggiamento dell'installazione artistica in memoria delle vittime del sisma di Mirandola. Il giovane autore viene ripreso da un gruppo di amici mentre nella notte deturpa il monumento. Il video che gli stessi postano su Instagram viene subito rimosso ma le condivisioni ed i salvataggi effettuati da alcuni, compreso il Comune di Mirandola che lo consegna alle forze dell'ordine, diventano virali. Marouan è molto conosciuto in città. Per anni è stato anche rappresentane di istituto per gli studenti del locale liceo.
Nota anche la sua attività politica nel PD che recentemente lo aveva portato ad assumere la rappresentanza dei giovani del partito della bassa modenese. La scorsa notte, il gesto violento, offensivo ed inspiegabile nei confronti di un monumento realizzato anche con il contributo di tanti giovani. Per lui, sui social da lui e dal suo gruppo di amici utilizzati per postare il video della devastazione, non ci sono giustificazioni ma solo condanne. Dopo quelle sui social da parte dei cittadini, arrivano quelle formali del partito dal lo stesso Marouan si dimette e dal quale viene sospeso. 

“La vandalizzazione dell'installazione artistica in memoria delle vittime del sisma di Mirandola è un gesto di gravità inaudita che ci lascia sconcertati e che condanniamo senza mezzi termini, nel modo più fermo e duro' - afferma il segretario PD Solomita. 'Quello del neo eletto segretario dei Gd Area Nord, che ha già rassegnato le dimissioni ed è stato sospeso dal Partito, è un gesto che offende tutti noi emiliani, che abbiamo vissuto il sisma, e in particolar modo le vittime e i loro cari.

Non possiamo accettare che, per il comportamento vergognoso ed inaccettabile di un singolo, venga infangato il lavoro encomiabile fatto durante questi dieci anni di ricostruzione, che hanno visto in prima fila i rappresentanti delle istituzioni, tanti dei quali espressione del Partito democratico. E tantissimi altri, militanti e volontari, anche dei Giovani democratici i quali hanno contribuito ad affrontare l’emergenza e poi la ricostruzione prestando aiuto alla popolazione e mettendosi al servizio delle proprie comunità”.

Al segretario provinciale fa eco la segretaria territoriale del PD area nord: 'Condanniamo senza se e senza ma quanto accaduto all'opera realizzata in occasione del decennale del Sisma grazie agli scout Agesci di Mirandola e agli studenti delle scuole Montanari. Quest'opera ha un significato simbolico importante per il nostro territorio, pertanto questo atto offende tutta la comunità mirandolese e dell'Area Nord. 

Le responsabilità sono emerse chiaramente e come forza politica abbiamo chiesto le dimissioni dalle cariche attualmente ricoperte da Marouan Satte, perché l'atto commesso non è assolutamente derubricabile. E' un atto che offende la comunità mirandolese e tutta la comunità del PD'

A chiedere al PD prendere le distanze dal gesto e dall'autore era già stato nel pomeriggio il senatore Lega Stefano Corti: “Offendere la memoria delle vittime del terremoto del 2012, ferita impossibile da rimarginare, e farlo nell’anno del suo decennale, è la cifra della pochezza morale ed umana di chi si è macchiato del vile gesto di Mirandola. Sia chiaro: non si tratta di una bravata, ma di qualcosa di più profondo che è anche il frutto di certa ineducazione tipica degli ambienti della sinistra locale'. Facendo riferimento al fatto che già nella mattinata era ormai chiara l'identità dell'autore, rappresentante del Partito Democratico il Senatore ha affermato: 'Le scuse forse non basteranno; una netta presa di distanza da parte del Pd è assolutamente doverosa”.

Dalla Camera dei Deputati il deputato di Mirandola Guglielmo Golinelli ha parlato di 'atto di gravità senza precedenti. Non solo per la totale assenza di senso civico, bensì per l’enorme mancanza di rispetto nei confronti di chi ha perso la vita in una simile tragedia'. Il fatto che si tratti di Marouan Satte, segretario dei Giovani Democratici della Bassa Modenese, denota un 'episodio di un peso politico non indifferente. La Lega non può che condannare gli autori di questo vilipendio”.

Giacobazzi (FI): 'Gesto grave e sconcertante. A condanna morale e politica segue quella giudiziaria

'Il vandalismo nei confronti del memoriale del sisma a Mirandola da parte del segretario Giovani Democratici della bassa modenese è sconcertante, sotto il profilo morale e politico, perché il peso politico di un episodio simile, capace di offendere la memoria collettiva ed il ricordo delle vittime, è innegabile. La sospensione dal partito e le dimissioni sono il minimo sindacale per un personaggio capace di simili atti. Dal PD ci aspettavamo qualcosa di più nei confronti della comunità. Invece notiamo il malcelato tentativo del PD di utilizzare anche le note di condanna al gesto per fare propaganda politica sulla propria attività svolta a Mirandola in occasione del sisma. Noi ci limitiamo ad auspicare che alla condanna morale e politica faccia seguito presto una condanna in sede giudiziaria. Gesti che offendono la memoria delle vittime e di una tragedia collettiva merita una condanna pari alla loro gravità'. Così il segretario provinciale Forza Italia Modena

Rancan (Lega): 'Vergogna, il PD dia spiegazioni'

Così il commissario della Lega Er, il capogruppo della Lega Er Matteo Rancan, sull'episodio di vandalismo ai danni del memoriale per le vittime del sisma, installato in occasione delle celebrazioni del decennale, e realizzata a Mirandola.
“Si tratta di un vandalismo reso ancora più grave dal fatto che l'autore del gesto è niente meno che il Segretario dei Giovani Democratici della Bassa modenese, Marouane Satte” attacca il leghista, che poi punge: “Poiché la sinistra da sempre si fa paladina della memoria attribuendosi il merito del ricordo di alcune giornate importanti per la nostra storia, vien da chiedersi se per lei valgano solo le memorie che possono essere strumentalizzate dall’ideologia. Quello di Mirandola rappresenta un fatto di una gravità inaudita non solo per la mancanza di senso civico ma anche per la mancanza di rispetto nei confronti di chi ha perso la vita a causa del sisma. Ed il fatto che a compiere il vandalismo sia un esponente del Pd rappresenta un dato politico non indifferente. Una vergogna assoluta” conclude.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Pressa Tube - Articoli Recenti
Galati (Centro destra): 'Andare a ..
Appello al voto del già sottosegretario alle attività produttive, candidato ..
23 Settembre 2022 - 20:00
De Maria (Centro sinistra): ..
Il candidato nel collegio Uninominale Camera Carpi nell'appello al voto: 'Orgogliosi del ..
23 Settembre 2022 - 18:27
Realismo Bonaccini nella piazza di ..
Il Presidente della Regione chiude la campagna elettorale della sinistra a Modena e lancia ..
23 Settembre 2022 - 02:03
False fatturazioni nel commercio ..
Sequestrati beni per 99milioni di euro tra i quali due ville e uno yacht. Nove le misure ..
22 Settembre 2022 - 17:41
Pressa Tube - Articoli più letti
Esplodono i contagi: è il fallimento..
Si continua viceversa la caccia al no-vax (il quale per ora continua a non infrangere alcuna..
29 Dicembre 2021 - 12:03
No al green pass, lavoratori uniti: ..
'L'articolo 1 della Costituzione oggi viene superato da un decreto che subordina il diritto ..
01 Ottobre 2021 - 21:13
'Green Pass, traditi da Stato e ..
I lavoratori di CNH senza Green Pass, a cui è negata la mensa, hanno ricevuto la ..
23 Settembre 2021 - 13:17
'Non tornerò al lavoro finchè sarà..
La testimonianza di Maria Sole Lanè, referente del gruppo 'La gente come noi' Emilia ..
24 Marzo 2022 - 12:08