Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

'A Pavullo il percorso per la riapertura del punto nascita riprenderà'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il PD replica alla Lega nel dibattito sull'impegno assunto un anno fa da Regione e Governo per riaprire il punto nascita: 'Le polemiche sterili non aiutano'


'A Pavullo il percorso per la riapertura del punto nascita riprenderà'

“In pieno Covid, la Lega ha provato a inserire nel Documento di economia e finanza della Regione un emendamento che avrebbe fissato un termine perentorio per riattivare il punto nascita di Pavullo. L'emendamento non c'entrava nulla col documento principale ed è stato quindi respinto. Secondo la Lega questo dimostrerebbe la volontà di non riaprire il punto nascita. La riapertura del punto nascita, invece, è prevista dal programma di mandato della Giunta Regionale e dal protocollo operativo tra Regione e Ministero della Salute per la riapertura dei punti nascita in montagna, sul quale si sta lavorando. Il Covid ha rallentato tutto e non appena la pandemia lo consentirà il percorso di riapertura del punto nascita riprenderà'

Così il PD di Pavullo replica al gruppo Lega in assemblea legislativa, gruppo che aveva segnalato la votazione contraria del PD alla proposta di fissare un termine (entro il 2021), entro il quale onorare l'impegno assunto dal Presidente della regione Stefano Bonaccini e dal Ministro della salute Roberto Speranza, un anno fa in campagna elettorale, per la riapertura dei punti nascita montani chiusi con una decisione che per la regione stessa, e l'allora assessore alla salute Venturi avevano definito irreversibile. Tutto è cambiato in campagna elettorale quando l'ipotesi di una riapertura non fu soltanto dichiaratamente resa possibile da parte dello stesso presidente della Regione, ma da perseguire.

'Noi pensiamo che nessuno in montagna desideri davvero il depotenziamento dell'ospedale o non abbia a cuore la riapertura del punto nascita. Piaccia o meno, si deve partire dalla situazione attuale, per cui occorre vigilare ed essere attivi in tutte le sedi per portare a casa il risultato della riapertura. Meglio restare sulle cose concrete e lavorare tutti insieme, come già proposto da noi e da altre forze politiche, per consolidare l'ospedale, i servizi sanitari territoriali e la riapertura del punto nascita. Sempre per restare sulle cose concrete e non sulle polemiche facili ed inutili, per le aree periferiche come la nostra c'è anche il problema di reperire e trattenere il personale sanitario compresi i medici di base per i quali, oltre ai meccanismi incentivanti, occorre prevedere tutto ciò che renda attrattivo il nostro territorio e le nostre comunità, in termini di alloggi, servizi, condizioni di lavoro. Tutte cose - conclude il PD di Pavullo - che non si risolvono con un colpo di bacchetta magica o con qualche comunicato stampa ad effetto, ma per le quali le Amministrazioni locali possono (e devono) scendere in campo per svolgere il ruolo determinante che compete loro. Se davvero si tiene alla montagna le polemiche sterili ed i processi alle intenzioni non servono, serve invece un'azione comune di dialogo e confronto a tutti i livelli istituzionali, svolta insieme da tutti. Si metta da parte il colore politico e si guardi in avanti, al risultato che tutti vogliamo e su cui tutti ci dobbiamo impegnare.

Nella foto, Fabio Leonelli, segretario circolo PD Pavullo

 




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Politica - Articoli Recenti
'Il Pd è il partito della borghesia ..
A parlare è l'ex presidente di Legacoop Modena Roberto Vezzelli
31 Luglio 2022 - 14:17
Ucraina, il Papa ora fa il Papa: ..
Parole che suonano come un monito profondo da parte del Pontefice alla posizione dell'Europa..
31 Luglio 2022 - 12:50
Alla fine Puzzer si candida, sarà ..
Stefano Puzzer ha cambiato idea. Il leader del movimento 'La gente come noi non molla mai' ..
31 Luglio 2022 - 12:17
Di Maio in seggio emiliano blindato ..
Il video di allora: 'Io col partito che in Emilia Romagna toglieva i bambini alle famiglie ..
30 Luglio 2022 - 20:24
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58