La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
progettiQuelli di Prima

'L'Imu andava sospesa: Muzzarelli ci ascolti o gli consegneremo le chiavi delle nostre aziende'

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'imprenditore Massimo Canova: 'Le associazioni si sono limitate a un innocuo comunicato stampa, ma in concreto non hanno fatto nulla'


'L'Imu andava sospesa: Muzzarelli ci ascolti o gli consegneremo le chiavi delle nostre aziende'
'La riscossione Imu andava sospesa: l'emergenza Covid ha ridotto drasticamenti il nostro fatturato. Muzzarelli ci ascolti, il tempo è scaduto o si fa qualcosa per le imprese modenesi o gli consegneremo le chiavi delle nostre aziende'. La scadenza della rata Imu è passata il 16 giugno senza che il Comune di Modena abbia concesso proroghe e oggi, a due giorni di distanza, esplode la protesta da parte di alcuni imprenditori modenesi. A parlare in questo caso è Massimo Canova (nella foto), socio della Canova&Clo, e alle sue parole si uniscono quelle di Enrico Malagoli della Malagoli Aldebrando e di Antonella Carani della Cme. Intervento che si somma a quello già espresso per il settore autotrasporto nei giorni scorsi dalla modenese Cinzia Franchini attraverso Ruote Libere.
Il punto è chiaro. I principali Comuni limitrofi a Modena, indipendentemente dal colore politico, (Carpi, Castelfranco, Spilamberto, Mirandola, Sassuolo, Vignola), hanno concesso una proroga a fine settembre alla scadenza Imu. Modena invece nulla. Nessuna concessione sull'Imu e stangata sulla addizionale Irpef.

'Noi abbiamo pagato la rata su una Imu che vale per noi circa 25mila euro all'anno, ma tanti altri imprenditori non ce l'hanno fatta - spiega Canova -. Il Comune di Modena continua a fare orecchie da mercante, ma le piccole e medie imprese del territorio sono in ginocchio e molte a settembre chiuderanno purtroppo. Capisco che fa più rumore la chiusura di una azienda con 200 dipendenti, ma 10 piccole imprese con 20 lavoratori che non ce la fanno provocano lo stesso danno sociale. Forse Muzzarelli dimentica che a Modena non esistono solo i colossi dell'automotive'.

Canova è durissimo anche nei confronti delle associazioni di categoria. 'Le associazioni si sono limitate a un innocuo comunicato stampa (la presa di posizione di 10 giorni fa di Rete Imprese ndr), ma in concreto non hanno fatto nulla - spiega -. Noi pretendiamo che il sindaco Muzzarelli ci incontri, senza il filtro delle associazioni e ascolti i nostri problemi. Molti clienti hanno azzerato gli ordini e la liquidità in azienda noi la stiamo usando per pagare i fornitori e anticipare la cassa integrazione ai dipendenti, supplendo alla lentezza dello Stato. Con una situazione del genere per quale motivo il Comune di Modena non ha posticipato la scadenza Imu? Forse crede che i piccoli imprenditori comunque in qualche modo ce la possono sempre fare. Sì, fanno miracoli, ma quando non ce n'è più non ce n'è più'.

Un grido d'aiuto lanciato anche da piazza Grande dalle destra e da alcuni imprenditori sabato scorso e che finora il sindaco di Modena non ha raccolto. Nessuna risposta a Fratelli d'Italia e nessuna risposta agli imprenditori. Un silenzio che Canova chiede venga spezzato. 'Ne va della vita stessa delle nostre aziende'.

Giuseppe Leonelli

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:144817
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122266
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103210
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55559
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51198
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:43888
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11789
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:14989
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13073
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12339


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:19426
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:14989
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13073
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12470