Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Modena, polo logistico Conad: si riparte con le osservazioni

La Pressa
Logo LaPressa.it

I tecnici responsabili del procedimento hanno deciso di ripubblicare per 60 giorni, a partire da mercoledì 6 luglio, il nuovo progetto


Modena, polo logistico Conad: si riparte con le osservazioni
Sarà ripubblicato e soggetto a un nuovo periodo di raccolta delle osservazioni il progetto di rigenerazione urbana dell’area ex Civ & Civ a Modena, con ampliamento dell’attuale polo di Conad e di Parmareggio, un progetto modificato con un ridimensionamento del polo logistico previsto in una prima fase.
Viste le integrazioni progettuali presentate, in sostanziale variante al progetto precedente, i tecnici responsabili del procedimento hanno infatti valutato l’opportunità di ripubblicare per 60 giorni, a partire da mercoledì 6 luglio, sul Burert e all’Albo Pretorio del Comune il nuovo progetto (qui) in variante al Piano urbanistico vigente e ci sarà quindi nuovamente l’opportunità di presentare eventuali osservazioni.

Il procedimento con Conferenza dei servizi è stato riavviato e il prossimo 11 luglio si terrà una nuova seduta istruttoria durante la quale i soggetti coinvolti si confronteranno sul progetto modificato con l’obiettivo di arrivare a conclusione dei lavori, a seguito della controdeduzione delle eventuali osservazioni, nella seconda metà di settembre.

La determinazione della Conferenza dei servizi sarà infine oggetto di pronunciamento in Consiglio comunale.

Il nuovo progetto, in particolare, è stato rivisto ripensando il comparto come destinato esclusivamente al freddo, con la realizzazione di un magazzino ortofrutta totalmente automatizzato. Vengono ridotte significativamente le superfici e le volumetrie e si ridimensiona la previsione di flussi di mezzi pesanti. In particolare, scompare il magazzino verticale di 30 metri e si limitano le altezze dei nuovi edifici a un massimo di 15 metri. Si prevede la realizzazione di un parcheggio interno dedicato al carico-scarico dei mezzi pesanti e viene superata la rotatoria su via Canaletto: l’ingresso dei mezzi pesanti e anche delle auto dei lavoratori avverrà da via Finzi e sarà regolato da una nuova rotatoria pubblica.

L’intervento punterà all’efficientamento energetico con impianti a basso consumo, verranno desigillate aree e realizzate tetti e pareti verdi. Nella zona saranno inoltre realizzati alcuni tratti di piste ciclabili, posteggi per bici, bici elettriche e monopattini, e saranno riqualificate la zona degli orti e quella del parco di via Norvegia con nuove aree gioco, percorsi e alberature.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06