Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
articoliSocieta'

La mamma di Giulia dal palco no Green Pass: 'Voglio verità'

La Pressa
Logo LaPressa.it

La straziante testimonianza di Oxana: 'Gli esami del sangue del 31 luglio erano perfetti, senza alcun asterisco, Giulia era sana'


La mamma di Giulia dal palco no Green Pass: 'Voglio verità'

Come annunciato da La Pressa è stata lei la protagonista principale della manifestazione contro il Green Pass tenutasi oggi a Modena. Oxana Nesterenko, mamma di Giulia Lucenti, ha parlato alle circa 300 persone radunatesi oggi al Novi Sad. Una testimonianza straziante. La madre di Giulia ha raccontato la sua storia con fermezza e mostrando i documenti rilasciati dai medici. Ha ricostruito con precisione e nel dettaglio quanto accaduto il 9 settembre, quando sua figlia di appena 16 anni, morì all'indomani della seconda dose di Pfizer. Proprio oggi dalla Procura di Modena è emersa la notizia che non vi sarebbe una correlazione tra il vaccino e il decesso, ma la mamma di Giulia vuole verità e spiega come questa notizia l'abbia appresa dai giornali.

'Mia figlia aveva un lieve problema cardiaco che non le impediva comunque nemmeno l'attività sportiva - spiega Oxana Nesterenko -. Gli esami del sangue del 31 luglio erano perfetti, senza alcun asterisco, era sana. A insaputa mia e del mio legale Pier Francesco Rossi, abbiamo saputo oggi che la Procura si è espressa affermando che Giulia è morta per cause cardiache e non per il vaccino. Eppure i primi esiti, che io ho registrato dopo l'indagine macroscopica, non rilevavano nulla, non era stato il cuore, non il cervello, nè i polmoni, questo dicevano gli esiti. Io pretendo verità e spero che la mia testimonianza possa far riflettere tante persone'.
Giuseppe Leonelli



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Societa' - Articoli Recenti
Abbandona gatti in casa per ..
Intervento di Oipa su segnalazione di alcuni vicini, in un appartamento in città. La ..
27 Settembre 2022 - 16:33
Covid in Emilia Romagna, la curva ..
I pazienti ricoverati nei reparti Covid, sono 605 (+11 rispetto a ieri, +1,9%), età media ..
27 Settembre 2022 - 16:13
Nuova impennata Covid a Modena: ..
Il tasso settimanale di incidenza è di 220 casi per 100.000 abitanti (+30% rispetto alla ..
27 Settembre 2022 - 14:31
Nuovi vaccini, in Emilia Romagna ..
Sono destinati alla seconda dose di richiamo per tutti i cittadini dai 12 anni in su che ne ..
27 Settembre 2022 - 14:03
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39