La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

Presidente della Provincia, Muzzarelli punisce Braglia e sceglie Tomei

La Pressa
Logo LaPressa.it

Si vota il 31 ottobre. Da Muzzarelli dicktat chiaro: votare Tomei per farla pagare all'eterno avversario all'interno del Pd, Matteo Richetti


Presidente della Provincia, Muzzarelli punisce Braglia e sceglie Tomei

Tutto ormai pronto in Provincia a Modena, dove si vota di nuovo. Come detto l'attuale presidente e sindaco di Modena, Giancarlo Muzzarelli, non si potrà ricandidare, come era previsto in caso di mancate svolte sul Milleproroghe, e ora il suo partito cerca un candidato dentro una rosa di cinque nomi. Si terranno mercoledì 31 ottobre le elezioni del nuovo presidente e dei componenti del Consiglio provinciale: si voterà dalle 8 alle 20 nella sede di viale Martiri della libertà 34.

Il disegno

Formalmente sono eleggibili alla carica di presidente i sindaci non in scadenza nei prossimi 12 mesi (erano 18): tenendo conto che nella primavera del 2019 si voterà per le elezioni comunali in gran parte dei Comuni anche a Modena, Muzzarelli è fuori e potranno candidarsi alla presidenza della Provincia solo 13 sindaci. Sono quelli appunto dei Comuni nei quali non si voterà il prossimo anno: Camposanto, Castelnuovo Rangone, Finale Emilia, Guiglia, Montefiorino, Novi, Palagano, Pavullo, Polinago, Serramazzoni, Sestola, Vignola e Zocca. Tra questi, in casa Pd le scelte cadono dunque su chi è attualmente in carica: quindi si ragiona su Guiglia, Palagano, Camposanto, Polinago o Castelnuovo. In realtà il cerchio si era ristretto a due nomi entrambi del mondo cattolico: Fabio Braglia di Palagano (espressione dell'ala richettina meno vicina a Muzzarelli) e Giandomenico Tomei di Polinago (già assessore provinciale) e più vicino al presidente uscente. A quanto pare il dicktat del partito (e con un partito alla frutta, leggi sempre Muzzarelli) è stato chiaro: votare Tomei, in qualche modo per farla pagare all'eterno avversario all'interno del Pd Matteo Richetti.

Le formalità

La data delle elezioni, unificata a livello nazionale dal decreto Milleproroghe approvato nei giorni scorsi, ha fatto scattare le procedure previste dalla legge Delrio, a partire dalla composizione dell'ufficio elettorale e dall'individuazione degli aventi diritto, fino alla scadenza per la presentazione di liste e candidati (10 e 11 ottobre). Tutte le informazioni sono gia' disponibili nel sito dell'ente: presidente e Consiglio (composto da 12 consiglieri) vengono eletti da più o meno 700 amministratori, tra sindaci e consiglieri comunali.
Sono eleggibili alla carica di consigliere provinciale tutti i sindaci (anche se in scadenza) e i consiglieri comunali. Il corpo elettorale provinciale di Modena è suddiviso in sei fasce demografiche. L'elezione del presidente della Provincia avviene sulla base della presentazione di candidature, sottoscritte da almeno il 15% degli aventi diritto, mentre l'elezione del Consiglio provinciale avviene sulla base di liste composte da almeno sei candidati (massimo 12) e devono essere sottoscritte da almeno il 5% degli aventi diritto.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:130626
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:96104
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:45150
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:41183
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:41061
Censura Lorenzin: 'Il Sindaco blocchi la proiezione del film Vaxxed'
Politica
14 Febbraio 2018 - 17:23- Visite:39936
La Provincia - Articoli Recenti
Serramazzoni, scuola senza sedi: ..
Lo hanno deciso i delegati sindacali del personale scuola
10 Dicembre 2019 - 20:09- Visite:65
Sequestro discarica Finale, Feronia ..
10 Dicembre 2019 - 15:23- Visite:310
Pasticceria Vignola, Nas sequestrano ..
Sono state inoltre verbalizzate ai gestori del locale, sanzioni per 2440 euro per la ..
10 Dicembre 2019 - 11:05- Visite:3792
Carpi, vaga a 7 anni per strada: ..
In realtà la mamma e il papà, usciti poco prima per fare visita ad una loro amica, ..
09 Dicembre 2019 - 10:35- Visite:388


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:151104
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:29645
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:29118
'Rifiuti Spilamberto, l'ipocrisia ..
Intervento della capogruppo M5S Anderlini: 'Quanto tempo perso in inutili e costose ..
23 Ottobre 2017 - 10:12- Visite:17997