La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Modena, privatizzazioni senza freni: addio alla gestione del centro disabili Pisano

La Pressa
Logo LaPressa.it

Al via una procedura ad evidenza pubblica per individuare il nuovo soggetto gestore del Centro socio riabilitativo


Modena, privatizzazioni senza freni: addio alla gestione del centro disabili Pisano
Le paure di genitori e sindacati si sono trasformate in realtà. Il centro disabili Pisano di Modena viene lasciato dal Comune ai privati. Una privatizzazione che segue quella attuata su due nidi comunali. Lo ufficializza oggi, in piena estate, l'amministrazione comunale rendendo nota la delibera di giunta approvata il 7 agosto.
'Sarà attivata - si legge in una nota del Comune - una procedura ad evidenza pubblica per individuare il nuovo soggetto gestore del Centro socio riabilitativo diurno per disabili Pisano, l’unico del Comune dei sei presenti in città. La delibera delinea quindi le linee di indirizzo per la stesura dell’avviso di manifestazione di interesse e di avviare il percorso di concessione dell’accreditamento per i 20 posti. Il servizio sarà aggiudicato con il solo criterio della qualità secondo specifiche e pesi dettagliati nell’avviso, i cui contenuti saranno condivisi con le famiglie degli utenti, come concordato con l’assessora Pinelli, a garanzia della continuità e della qualità del servizio, con particolare riferimento alle attività di socializzazione e di integrazione che continueranno ad essere svolte anche all’esterno del centro e in collaborazione con le associazioni del territorio'.

La posizione dei genitori

Parole di distensione coi genitori quelle del Comune che in realtà si scontrano con un malcontento ampio e diffuso. 'Non c'è nessuna possibilità che l'amministrazione comunale receda da questa decisione e resta il grande dolore degli operatori, dei familiari e degli utenti del centro per la perdita di una eccellenza del territorio - aveva scritto un gentore pochi giorni fa alla nostra redazione -. Personalmente oltre al dolore provo tanta rabbia perchè ad essere penalizzate sono sempre le fasce più deboli'.

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:151462
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:105339
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:62470
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:59325
Modena, l'allarme Ausl: 'Circolazione virale alta: proteggetevi'
Societa'
15 Novembre 2020 - 18:12- Visite:49017
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:47404
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11961
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15593
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13315
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12532


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:20377
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15593
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13315
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12722